Marilyn Manson, mandato di arresto: rischia il carcere e una multa

Marilyn Manson rischia il carcere e una salatissima multa per una presunta aggressione avvenuta nel 2019.

La polizia di Gilford ha emesso un mandato contro Marilyn Manson, che rischia il pagamento di una salatissima multa e addirittura l’arresto per un’aggressione ai danni di un videoreporter avvenuta nel 2019.

Marilyn Manson: il mandato d’arresto

Nuovi guai con la legge per Marylin Manson: dopo le denunce per i presunti abusi la rockstar potrebbe finire in carcere per un’aggressione ai danni di un videoreporter avvenuta nel 2019.

“Il Sig. Warner (vero nome di Marilyn Manson, ndr) si stava esibendo in un un concerto alla Bank of NH Pavilion il 18 agosto 2019, quando si è verificata l’aggressione”. Il videoreporter ha denunciato Manson per avergli sputato dal palco. Il cantante rischia dunque 12 mesi di carcere e il pagamento di una multa da 1600 euro, ma al moneto i suoi legali si sono difesi affermando: “Non è un segreto per chiunque abbia assistito a un concerto di Marilyn Manson che gli piaccia essere provocatorio sul palco, soprattutto davanti a una telecamera. Questo mandato è stata perseguito dopo che abbiamo ricevuto una richiesta da un videomaker del locale per circa 30 mila euro dopo che una piccola quantità di saliva è entrata in contatto con il suo braccio. Dopo aver chiesto prove di eventuali presunti danni, non abbiamo mai ricevuto risposta. L’intera faccenda è ridicola, ma siamo disposti a collaborare con le autorità, come abbiamo sempre fatto”.

Marilyn Manson: le denunce per gli abusi

Di recente il cantante è stato travolto dalla bufera per i presunti abusi che avrebbe commesso contro le ex fidanzate, Esmé Bianco, e Evan Rachel Wood. Il cantante ha negato le accuse da parte delle due donne e al momento sulla vicenda sarebbero in corso indagini. “Le mie relazioni intime sono sempre state consensuali, con partner affini. A prescindere dalle ragioni che hanno spinto alcuni a portare una falsa rappresentazione della realtà, questa è la verità”, ha dichiarato Manson a proposito della questione.

Marilyn Manson: la versione dell’ex moglie

Finora l’ex moglie del cantante, Dita Von Teese, è l’unica tra le sue ex ad aver preso pubblicamente le sue difese e negando quanto affermato dalle altre ex partner della rockstar.

Scritto da Alice
Categorie Gossip Tag
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Paolo Brosio contro The Jackal: “Assurdo quello che è successo a Pecchini”

Eleonoire Casalegno sostituisce Tommaso Zorzi: a lei il nuovo format

Leggi anche
Contents.media