Maria di Nazareth e il culo di Salomè: torna la cenura Rai sul nudo

Nella fiction Maria di Nazareth il posteriore di Salomé (Alice Bellagamba) viene “sfocato”. La Rai dopo tanta censura politica torna a coprire le donne, e a noi viene una certa nostalgia dei tempi andati. Anche se…

Quando ho letto sul blog di Paolo Siciliano della censura sul sedere di Salomè, interpretata da Alice Bellagamba nella fiction Maria di Nazareth (sempre temi nuovi su Rai Uno), mi sono fatto una bella risata e allo stesso tempo ho provato un certo sollievo.

Perché ormai, nella tv italiana, eravamo abituati quasi esclusivamente alla censure di tipo politico, molte delle quali abbiamo documentato anche su questo blog: telegiornali che non davano le notizie sgradite al governo o che le davano debitamente camuffate, ospiti off limits per gli studi televisivi perché considerati troppo critici con il potere, trasmissioni e conduttori scomodi apertamente boicottati se non addirittura cacciati dietro diktat politico.

Ecco, scoprire che accanto a tutto questo – che non è certo finito, ma continua a vantaggio dei nuovi arrivati – esiste ancora la cara, vecchia censura della Rai del dopoguerra, che allungava i centimetri delle gonne delle ballerine e vietava anche la più vaga allusione sessuale (in tv un giornalista non poteva nemmeno pronunciare l’espressione “membro del parlamento”), non può che strapparci una benevola risata. Anche perché, quel tipo di controllo bacchettone e involontariamente ridicolo, otteneva sul pubblico chiaramente l’effetto opposto: più copri e nascondi più la fantasia galoppa e si fissa proprio su quello che non viene mostrato

Poi certo, questa censura odierna a base di photoshop e ritocchi grafici appare da un lato ancora più demenziale e anacronistica e dall’altro molto più subdola e disonesta: perché lancia il sasso nascondendo la mano, o meglio allunga i vestiti e nasconde i culi alla chetichella, contando sulla disattenzione del telespettatore per non essere notata e farla franca. Ecco, così non va bene: si abbia il coraggio delle proprie azioni. Si vuole coprire il sedere di Salomè? Benissimo, ma lo si faccia senza trucchi, chessò facendola danzare con un paio di jeans, ovviamente larghi. Almeno ci possiamo fare tutti due risate, ché mica abbiamo tutti l’occhio dello specialista come l’amico Paolo.

(In alto, l’unico fotogramma di nudo sfuggito ai censori Rai e ovviamente trovato dal diabolico Paolo Siciliano – per le altre foto clicca qui).

Scritto da Style24.it Unit
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Maria di Nazareth Rai: censurato il sedere di SalomŠ

Socialradio.it, al via la prima web radio sul non profit

Leggi anche
Contents.media