Home » Attualità » Musica » Mare senza memoria, Barbara Monte racconta a Blogosfere il suo impegno in difesa degli animali

Mare senza memoria, Barbara Monte racconta a Blogosfere il suo impegno in difesa degli animali

| | ,

Purtroppo ancora oggi moltissimi animali vengono abbandonati lungo le autostrade e come ogni anno sono tanti gli appelli che vengono lanciati per fermare questa pratica disumana. Barbara Monte, giovanissima cantautrice, ha deciso di impegnarsi in prima persona insieme ad E.N.P.A. (Ente Nazionale Protezione Animali).

Barbara ha infatti da poco pubblicato un brano, "Mare senza memoria", contenuto nell'ep omonimo: il ricavato derivato dal download digitale e dalla vendita del pezzo sarà devoluto interamente all'ente.

Abbiamo parlato con lei di questo importante progetto.

Hai da poco pubblicato un Ep, nato in collaborazione con l'E.N.P.A. Come è nato il progetto?

L'idea è nata dall'amore per gli animali e dalla passione per la musica. Il brano "Mare Senza Memoria" è stato scelto dall'Ente Nazionale Protezione Animali come colonna sonora della campagna 2010 contro l'abbandono degli animali. Crediamo che unire la musica e l'importante messaggio contro l'abbandono possa sensibilizzare ulteriormente le persone. Inoltre ci permetterà di devolvere all'E.N.P.A. l'intero ricavato che deriverà dalla vendita del brano. 

Sulla copertina dell'Ep sei ritratta con un cane, è tuo?

Esatto! Lei è la mia dolce Lilly, salvata insieme a mio fratello da un triste destino. Era ancora un piccolo batuffolo di 30 giorni tenuta in condizioni pessime e mal nutrita. Una volta portata a casa si è rimessa in forma e due anni fa ha dato alla luce 8 splendidi cagnolini di cui una (Safira) è rimasta con noi. Oggi Lilly è, insieme a me, testimonial di questa importante campagna e non so se hai notato con quale disinvoltura ha recitato nel video!

Scrivi tu le tue canzoni?

Si, scrivo i miei brani, ma capita anche a volte di collaborare con autori emergenti. Mi ispira la natura nella quale sono cresciuta, i sogni, le emozioni. Particolarmente ispiratrici sono le situazioni in cui mi sento triste o in cui ho voglia di evadere mentalmente.

Un mesetto fa hai suonato al Rho Alive, insieme ad artisti come Valerio Scanu, Finley e Loredana Errore. Com'è andata?

E' andata benissimo: il pubblico sul finire della mia esibizione ha applaudito calorosamente e nei giorni successivi ho ricevuto decine e decine di messaggi di congratulazioni per il progetto a sostegno dell'E.N.P.A. I live sono sempre bellissimi e utili, sali sul palcoscenico e non vorresti più scendere!!

Moltissimi tuoi coetanei hanno 'scelto' la strada del talent per farsi conoscere, cosa ne pensi in proposito?

Anch'io nel 2003 partecipai ad un talent show che andò in onda su Italia1: SuperstarTour. Fu un'esperienza bellissima che rifarei, ma la differenza tra quel tipo di reality e quelli che vengono trasmessi oggi è che noi partecipanti eravamo più ingenue, inesperte. Il tutto quindi risultava una bellissima esperienza che, una volta finita e seguita poi da altra gavetta e duro lavoro, poteva arricchire un curriculum e portare a nuove conoscenze musicali. Oggi invece quello che non condivido di questi reality è la facilità con la quale si passa, per così dire, dalle stalle alle stelle. In realtà un Artista non si costruisce con la semplice promozione televisiva e una multinazionale che approfitta di questo. Penso quindi che, chi ha la fortuna di ottenere l'immediato interesse di pubblico e case discografiche, ne debba sicuramente approfittare, ma avrà poi un'ulteriore salita da affrontare in futuro quando dovrà dimostrare di saper camminare con le proprie gambe. Io per ora mi reputo fortunatissima ad avere un'etichetta indipendente (CMP Italy) che crede nella mia Musica e mi permette di fare cio' che amo.

Cosa c'è nel tuo prossimo futuro?

Spero davvero di poter diffondere il più possibile il progetto "Mare Senza Memoria", poi nuovi brani, spero tanto live e come al solito, una full immersion di musica nella quale spero capiteranno nuove emozionanti collaborazioni!

La Rai abolisce la moviola e i nipotini di Biscardi: non li rimpiangeremo

Cameron Diaz fa shopping a Parigi

Scrivi un commento

1000
Leggi anche
Entire Digital Publishing - Learn to read again.