Home » Televisione » Marco Liorni sostituirà Caterina Balivo a Vieni da me? L’indiscrezione

Marco Liorni sostituirà Caterina Balivo a Vieni da me? L’indiscrezione

|

Marco Liorni sostituisce Caterina Balivo nella conduzione di Vieni da me? L'indiscrezione.

Ormai è ufficiale: Caterina Balivo non condurrà più Vieni da me. A chi sarà affidato, quindi, il programma del primo pomeriggio di Raiuno? Indiscrezioni sempre più incessanti sostengono che al suo posto potrebbe esserci un uomo, ovvero il bravissimo Marco Liorni.

Marco Liorni sostituisce Caterina Balivo?

Nell’ultima puntata di Vieni da me, Caterina Balivo ha confermato l’addio al programma. Secondo alcune indiscrezioni lanciate da TvBlog, a sostituire la conduttrice potrebbe essere un altro noto volto Rai: Marco Liorni. Si legge:

“I nomi in ballo, al momento, stando alle informazioni in nostro possesso, sarebbero quelli di Marco Liorni, di Gabriele Corsi, di Pierluigi Diaco e di Alessandro Greco. Il primo (favorito), assistito dalla Arcobaleno Tre di Lucio Presta, è attualmente in onda sulla rete diretta da Stefano Coletta con Italia sì il sabato pomeriggio e al mattino dal lunedì al venerdì (come supplente di Eleonora Daniele, in maternità). Insomma, il conduttore che in estate tornerà al timone di Reazione a catena, avrebbe già un format pronto e testato”.

Ovviamente, per il momento si tratta di una semplice indiscrezione e non ci sono conferme. Liorni, però, pare essere il conduttore preferito dalla Rai. Marco, infatti, ottiene già ottimi ascolti e i telespettatori sono molto affezionati alla sua figura così gentile. L’uomo riuscirà a spuntarla mettendo fuori gioco Diaco, Corsi e Greco? Non possiamo ancora saperlo, ma è bene sottolineare che anche Pierluigi gode di grande ammirazione da parte del grande pubblico.

Scritto da Fabrizia Volponi

Scrivi un commento

1000

Arrestato Cole Sprouse: “Trattato bene perché bianco e famoso”

Paola Di Benedetto e Federico Rossi si rivedono dopo la quarantena

Leggi anche
Entire Digital Publishing - Learn to read again.