Investi in Notizie.it e diventa editore del tuo giornale 🚀
Notizie.it logo

Mal d’orecchio e fischi: cause e il miglior rimedio naturale

acufene

Il mal d'orecchio può essere trattato con il giusto rimedio naturale.

Può capitare di avere mal d’orecchio e di provare una sensazione dolorosa, fastidiosa al condotto uditivo. In questo articolo e nei prossimi paragrafi cerchiamo di capire meglio questo tipo di malessere, quali sono le cause e quale è il migliore rimedio naturale per alleviarlo e non avere più fastidi di nessun genere.

Mal d’orecchio e fischi

Con il termine medico otalgia si indica il dolore generico alle orecchie. Il mal d’orecchio, a seconda della gravità della situazione, può essere percepito come intermittente, rimico, pulsante, ecc. Si tratta di una manifestazione dolorosa che coinvolge un solo orecchio o entrambe.

Nella maggior parte dei soggetti, si tratta di un dolore che non riguarda solo le orecchie, ma che può interessare altre aree, come per esempio la nuca e il collo e che diventa fonte di disagio al punto da compromettere alcune delle attività quotidiane. In campo medico, ci sono due tipologie per distinguere il mal d’orecchio:

  • Otalgia primaria: in cui il dolore si manifesta all’interno delle orecchie
  • Otalgia secondaria: avviene all’esterno e non dipende da una malattia inerente il condotto uditivo.

Si tratta di una patologia che dipende da infezioni batteriche e per cui bisogna trattare con degli antibiotici o l’uso di farmaci antivirali.

In alcuni casi, può essere un sintomo legato a malattie influenzali, come appunto la sinusite, il raffreddore, ecc., che va trattato con farmaci quali paracetamolo, ibuprofene e aspirina. Un altro rimedio molto utile per quanto riguarda il mal d’orecchio è ricorrere a degli impacchi caldi da applicare direttamente sulle orecchie in modo da ridurre il dolore alle orecchie.

Il mal d’orecchio può anche comportare dei ronzii, fischi che possono essere difficili da tollerare e limitare le nostre attività di tutti i giorni. Per prevenirlo, si consiglia di fare una regolare pulizia delle orecchie, evitare di usare i cotton fioc, usare delle gocce emollienti per eliminare il cerume e lavarle con acqua in modo molto accurato.

Mal d’orecchio e fischi: cause

Si tratta di una patologia che può essere legata a una infezione, ma le cause sono varie e ognuna è diversa da un soggetto all’altro. Vediamo insieme quali sono i fattori di rischio e i motivi per cui si manifesta il mal d’orecchio.

Può essere dato da una infezione dell’orecchio, ovvero l’otite.

Nei bambini, si manifesta con una infezione dell’orecchio medio e in quel caso si parla di otite media, mentre negli adulti è causata dal canale uditivo e quindi ha il nome di otite esterna o anche del nuotatore poiché coinvolge una parte anteriore del timpano.

Un’altra delle cause importanti del mal d’orecchio è sicuramente il raffreddore che può portare a questo dolore. Il timpano subisce una pressione maggiore che porta a gonfiamento della membrana. In alcuni casi, la causa può essere esterna all’orecchio e dipendere da un’altra area del corpo, come per esempio il dolore a un dente. In questo caso, si tratta di un dolore che si avverte e manifesta anche nella zona dell’orecchio.

Le cause dei fischi non si conoscono ancora, ma ci sono alcuni fattori che possono influire: un rumore molto forte, ascoltare la musica a un volume eccessivo oppure un accumulo di cerume che porta a compromettere l’udito.

Ci sono alcuni farmaci molto pericolosi per l’orecchio per cui è bene prestare attenzione.

Il miglior rimedio naturale

Per trattare il mal d’orecchio e i fischi, possiamo usare OtoBio: delle gocce auricolari a base naturale che, fin dalla prima applicazione, fornisce ottimi risultati. Per chiunque problema che riguarda le orecchie, quale acufeni, ronzii, fischi o mal d’orecchio, è sicuramente la soluzione giusta.

Questo prodotto sta ottenendo consensi grazie ai benefici riscontrati e ai risultati ottenuti. Infatti, al momento, è il miglior rimedio naturale per contrastare il dolore all’orecchio.

Otobio è un prodotto al 100% che migliora l’udito, in quanto pulisce, idrata il canale uditivo. Si compone di elementi naturali che, mescolati insieme, forniscono il meglio per prendersi cura delle orecchie. Un olio rivoluzionario che si compone dei seguenti elementi naturali:

  • Olio di Argan: ha proprietà antiossidanti e aiuta le cellule a rigenerarsi
  • Olio di mandorle dolci: ricco di acidi grassi e favorisce la rigenerazione delle cellule
  • Olio di germe di grano: aiuta eliminare l’infiammazione, idratare e pulire le cellule
  • Estratto di foglie di salvia: ricca di flavonoidi e ripara i danni che il condotto uditivo subisce
  • Estratto di gardenia: contiene tantissimi glicosilidi che disinfiammano

Inoltre, è un prodotto che apporta i seguenti benefici riscontrati alle orecchie:

  • Pulisce il canale uditivo in profondità
  • Elimina le infiammazioni
  • Combatte le forme lievi di acufeni e tinniti

Per chi fosse interessato a saperne di più, può cliccare qui o sulla seguente immagine OtoBio provalo adesso

Inoltre, è consigliato dagli esperti del settore proprio perché si tratta di un prodotto naturale senza controindicazioni o effetti collaterali.

Per applicarlo, basta versarne un po’ grazie al pratico contagocce nel condotto uditivo e lasciare agire per qualche minuto.

Dal momento che si tratta di un prodotto esclusivo ed unico, non si compra né in parafarmacia o negozio, ma neanche nei siti online. L’unico modo per ordinarlo è sul sito ufficiale del prodotto dove bisogna compilare il modulo con i propri dati e approfittare dell’offerta di una confezione a 49 Euro con spedizione gratuita e pagamento alla consegna tramite contrassegno.

© Riproduzione riservata
About Simona Bernini
Parigi è da sempre la mia casa. Amo leggere e sono una teinomane.
Leggi anche
  • Zenzero, proprietà e usiZenzero, proprietà e usiLo zenzero è un tubero usato sia come spezia che come medicina. Può essere usato fresco, secco e in polvere, ma anche come ...