L'Ultimo Padrino, dopo Riina arriva Provenzano: l'assurda moda prosegue

Mi sembra abbastanza chiaro: come il Capo dei Capi è riuscito a risvegliare negli adolescenti l'amore per il grande Totò Riina (vi invito come sempre a leggere i commenti di queste menti supreme), la nuova avventura targata Taodue riuscirà a riproporci il glorioso esempio di piedistallo già fornito nel caso della prima fiction. Non vedo l'ora. L'Ultimo Padrino. Wow. Fico.

Anzi, in questo caso c'è pure un'aggravante: mentre il grande pubblico, nel caso de Il Capo dei Capi, non sapeva neanche chi fosse Claudio Gioè (il faccino da angelo che ha interpretato Riina), qui ci troviamo di fronte al mito dei film sulla Mafia.

Michele Placido, che quando incontrate per strada in un primo momento non sapete se è un poliziotto o un mafioso, salvo poi ricordarvi che in realtà è un attore, ci darà la gioia di un nuovo eroe in formato televisivo: sarà Bernando Provenzano, un ometto per bene. 

E così la miniserie L'ultimo Padrino sta per arrivare. E io ne parlo male prima di averla vista, e questo non si fa, e che schifo, e Failla sciallallà, e bla bla blaRisparmiate queso tipo di critica, visto che già lo avevate fatto la prima volta e poi abbiamo visto com'è andata a finire.

Anzi, magari provate a pensare che in quel post ero posseduto da Nostradamus Failla

Ne riparleremo, eccome se ne riparleremo. Intanto l'appuntamento con la miniserie L'Ultimo Padrino è per domenica 13 e lunedì 14 gennaio. Ovviamente su Canale 5. Con la regia di Marco Risi (premiato, oltretutto, proprio per questa fiction).

Un'ultima cosa: Provenzano è stato latitante per quarant'anni, aveva tre ergastoli sulle spalle, ed è stato arrestato nell'aprile del 2006 (se non ricordo male). Ora siamo nel gennaio del 2008 e la fiction è stata girata lo scorso anno: in pratica su cosa si basa questa dannata miniserie? No perchè quella fiction su Riina voleva avere un fondo di verità, e un po' di tempo per le ricerche c'è anche stato, ma questa praticamente l'hanno iniziata a girare un'ora dopo l'arresto. O un'ora prima. Poco conta.

La Taodue ha decifrato i pizzini? Hanno un pentito tutto loro? Sono maghi? Hanno una nuova generazione di precog? E' tutta una cazzata inventata?

Ecco, per rispondere a queste domande però aspetto. In questo caso sì che è necessario vederlo. Intanto prego.

Scritto da Style24.it Unit
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Comma Uno Bis Folena/Luxuria: qui ci si Š gi… adeguati

Adriano Sofri da Fabio Fazio? Gabriella Carlucci non ci sta. TiŠ!

Leggi anche
Contents.media