Notizie.it logo

Luke Perry ricoverato d’urgenza in ospedale per un ictus

luke perry

Luke Perry, l'indimenticabile Dylan Mckay di Beverly Hills 90210, ha avuto un ictus ed è stato trasportato con urgenza in ospedale.

Luke Perry, l’indimenticabile Dylan Mckay di Beverly Hills 90210, ha avuto un ictus ed è stato trasporato con urgenza in ospedale. Per il momento, non sappiamo quali siano le sue condizioni, ma la notizia ha fatto il giro del mondo in men che non si dica e ha creato una notevole apprensione tra i fan dell’attore.

Luke Perry ricoverato in ospedale

Luke Perry, l’attore conosciuto come Dylan McKay di Beverly Hills 90210, ha avuto un ictus a Los Angeles. La notizia è stata resa pubblica da Tmz che ha rivelato che l’attore era in California per le riprese di Riverdale e che qui ha accusato un malore. Stando a quanto riporta il sito, Luke Perry era nella sua casa a Sherman Oaks e alle 9.40 del mattino è arrivata una telefonata al 911 proprio dalla sua abitazione. Si legge: “Perry è stato trasferito al più vicino ospedale e non si sa in che condizione sia in questo momento”.

Luke, 52 candeline all’attivo, godeva di ottima salute e prima dell’ictus non aveva accusato nessun problema. Un portavoce dell’attore ha confermato a People il ricovero, dicendo che “Perry è attualmente sotto osservazione”. L’attore, a partire dal 2017, ha iniziato un nuovo capitolo della sua carriera ed è entrato a far parte del cast del teen drama ‘Riverdale’. Nelle prime tre stagioni interpreta Fred Andrews, padre del protagonista Archie (KJ Apa). Proprio prima del malessere, Luke aveva effettuato alcune riprese della nuova stagione della serie, attualmente ancora in lavorazione, che pare che siano state girate in Canada. Per il momento non abbiamo nessun aggiornamento, quindi speriamo di ricevere al più presto buone nuove. Il ricovero di Perry, tra l’altro, arriva proprio in concomitanza dell’annuncio fatto dalla Fox Usa del ritorno di Beverly Hills 90210. Luke, insieme alla collega Shannen Doherty sono gli unici che hanno rifiutato di tornare a vestire i panni di Brenda e Dylan.

La carriera di Luke Perry

Luke Perry, classe 1966, è diventato famoso negli anni ’90, quando è entrato a far parte del cast di Beverly Hills 90210.

Nel ruolo di Dylan Mckay, il classico bello e dannato, ha fatto innamorare milioni di ragazzine, che ancora oggi hanno in un cassetto un suo poster custodito in maniera maniacale. Grazie alla partecipazione alla serie Tv, Perry appare poi in pellicole indipendenti e in produzioni importanti, come Buffy-L’Ammazza Vampiri, Il quinto elemento, diretto da Luc Besson, ed anche nel nostro cinepanettone Vacanze di Natale ’95, con Massimo Boldi e Christian De Sica. Successivamente è apparso nelle serie tv Oz, Le cose che amo di te e Will & Grace ed è stato protagonista della serie Tv Jeremiah. Come se non bastasse, la sua figura è apparsa spesso anche ne I Simpson come fratello di Krusty il clown. Sempre nel mondo dei cartoni animati, ha dato la voce a se stesso nella serie I Griffin. Nel 2011 torna a collaborare con un altro grande protagonista di Beverly Hills 90210, Jason Priestley che lo ha diretto nel film western Good night for justice, dove Luke interpreta un giudice.

Nel 2014 è protagonista con Nicholas Galitzine del film inglese The Beat Beneath My Feet, che è stato presentato in concorso in Italia alla 45° edizione del Giffoni Film Festival. Insomma, Dylan, anche se non ha accettato di tornare a recitare in 90210, ha tantissime partecipazioni all’attivo e deve rimettersi al più presto e tornare più forte che mai.

© Riproduzione riservata
Leggi anche
  • migliori illuminanti SephoraZolfo trattamento dell’acneLo zolfo è stato utilizzato come un trattamento di acne. Tuttavia, da allora è stato sostituito da altri trattamenti come ...