Home » Gossip » Celebrities Italiane » Lorenzo Crespi Twitter: "Milioni di euro buttati in fiction, con attori che nessuno segue"

Lorenzo Crespi Twitter: "Milioni di euro buttati in fiction, con attori che nessuno segue"

| ,

“Viva la sincerità” e Lorenzo Crespi,  uno dei migliori attori del nostro cinema italiano, di sincerità ne ha da vendere: attraverso Twitter, l’ex “Carabiniere” che tante donne ha fatto innamorare, fa sentire la sua “voce”, sopressa da chi, evidentemente, non ha capito di commettere un grande errore.

Tornato alla “ribalta” per la sua partecipazione al programma “Ti Lascio Una Canzone” e bersagliato dal gossip peggiore, per la sua storia (vera o presunta) con Antonella Clerici (del resto, saranno pur fattacci loro!), vero è che Lorenzo non ha più un posto… di lavoro.
A confermare questa cosa, diversi “cinguettii” che lo stesso Crespi ha diramato attraverso il social network: “Quanti milioni di euro buttati per fiction e programmi con attori e personaggi che non segue nessuno..un gran peccato assistere impotenti” e poi ancora “non ho amici potenti quanto i miei nemici..resto a casa..largo ai nuovi..speriamo che vincano qualche serata..ogni tanto 🙂“.
Insomma le “frecciatine” al cianuro di certo non gli mancano, ma la mia domanda è questa: come mai, un attore comunque di talento e con esperienza come lui, si trova a dover “chiaccherare” attraverso i social network e non  magari impiegato in qualche bel ruolo?
Non parliamo di attori in senso generale…attori sono bravi tutti ad esserlo, quello di cui parlo io è la professionalità, il saper recitare, ma soprattutto il saper trasmettere emozioni…diciamoci la verità: chi, tra i “nostri” attori, è davvero capace di emozionarci?
Tolti Beppe Fiorello e Pierfrancesco Favino (che sono quelli più in “voga”), quali sono realmente gli attori con la “A” maiuscola? A quanto leggo, oggi il mondo del cinema è stato letterlamente superato dalla tv: è il piccolo schermo a far da padrone, e  da diversi anni, non si  fa altro che “sfornare” fiction di discreto successo…successo che dipende soprattutto da chi ricopre i ruoli.
Giusto il detto “largo ai giovani”, ma non sarebbe meglio far leva anche su quei volti decisamente noti, che potrebbero fare una enorme differenza?

Credits By Facebook

Scritto da Style24.it Unit
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Mistero 2013: Adam Kadmon di Italia 1 e il nuovo libro su complotti

Selena Gomez e Justin Bieber: Letterman Show, "L'ho fatto piangere"

Leggi anche
Entire Digital Publishing - Learn to read again.