Investi in Notizie.it e diventa editore del tuo giornale 🚀
Diventa socioInvesti e diventa socio di Notizie.it 🚀
Notizie.it logo

Lil Nas X coming out: “Mi prenderò gioco di chi mi ha insultato”

Lil Nas X

Lil Nas X ha fatto coming out: il giovanissimo rapper afroamericano sta dando una lezione di dignità.

Lil Nas X è un rapper afroamericano che è diventato celebre grazie al singolo Old Town Road. Giovanissimo, il ragazzo ha scelto di fare coming out nel mese del Gay Pride, comunicando il proprio orientamento sessuale al mondo intero attraverso un video musicale. Le polemiche che si sono scatenate non lo hanno scalfito: le sue parole sono un segno di speranza per l’intera comunità LGBT afroamericana.

Lil Nas X: il coming out

Per un ragazzo nero, che vive in un Paese in cui l’omofobia ha superato da anni i livelli di guardai, non è facile pensare di fare coming out. Forse proprio per questo motivo Lil Nas X ha deciso di aspettare il momento del Pride, in maniera da avere il massimo sostegno possibile dalla comunità LGBT americana e mondiale.

A quanto ha confidato durante un’intervista rilasciata alla BBC, il rapper ha dovuto riflettere a lungo prima di prendere il coraggio a due mani e fare al mondo una rivelazione tanto scomoda.

Ero convinto che non avrei mai fatto coming out, credevo che mi sarei portato questo segreto nella tomba. Però poi ho deciso che non avrei mai voluto vivere la mia vita senza poter fare tutto quello che avrei voluto. Il mio coming out, spero, aprirà le porte anche ad altri che lo vorranno fare.

La reazione della comunità musicale nera

Purtroppo, all’interno della cultura rap, non c’è spazio per l’omosessualità.

Soprattutto i rapper maschi sono legati a filo doppio a status symbol di cui le belle donne fanno parte integrante. E’ completamente impossibile separare l’immaginario rap e hip hop dai video musicali in cui i rapper sfoggiano gioielli, automobili e donne come fossero pezzi da collezione. In questo maschilismo imperante in cui le donne non sono altro che trofei, rinunciare alla propria mascolinità è considerato quasi un peccato capitale.

Per questo motivo, la reazione dei fan, così come di altri musicisti, non si è fatta attendere: molti hanno attaccato e preso in giro Lil Nas X arrivando anche a usare parole piuttosto forti.

“Non ho intenzione di arrabbiarmi o di reagire, perché è quello che vorrebbero farmi fare” ha commentato in maniera molto pacata il rapper, che sembra deciso ad affrontare l’intera questione con una maturità che non ci si aspetterebbe da un uomo così giovane.

Molto probabilmente la musica e in particolare i testi delle sue canzoni saranno il veicolo con cui Lil Nas X riuscirà a rispondere ai propri detrattori e a coloro che lo hanno ferocemente attaccato per il suo orientamento sessuale.

“Mi prenderò gioco di loro come loro hanno fatto con me” ha commentato.

Gli artisti che sostengono Lil Nas X

Fortunatamente, all’interno della variegatissima scena musicale statunitense e internazionale, molti artisti sono disposti a mettersi in gioco e a schierarsi apertamente a favore della comunità LGBT e di tutti i loro diritti, primo tra tutti quello di sentirsi al sicuro nel proprio paese.

Tra gli artisti che hanno più di una volta espresso la loro opinione contro l’omofobia ci sono stati il produttore Diplo e Miley Cyrus, icona gay degli ultimi anni.

© Riproduzione riservata
Leggi anche