L'ignoranza di Daniele Interrante

Io non posso credere che al giorno d'oggi si possano fare ancora dichiarazioni così stupide, nemmeno se alle proprie spalle si ha un curriculum di tronista da Maria De Filippi ed una partecipazione all'Isola dei Famosi. Sfogliando l'ultimo numero del settimanale Magazine del Corriere della Sera sono inciampato in una dichiarazione di Daniele Interrante: "Leggere libri è una perdita di tempo. Qualcuno si scandalizzerà, ma è ciò che penso".

Sul fatto che Interrante non ne abbia mai toccato uno in vita sua credo non sia nemmeno necessario disquisisire, il suo fantasioso uso dei tempi verbali è già stato fatto notare più volte. Non credo nemmeno che le sue fans possano riceverne un esempio sbagliato, dubito che a qualcuna di quelle ragazze possa interessare ciò che esce dalla sua bocca.
Provo pena per lui, tanta pena. Mentre scrivo mi torna in mente una dichiarazione di un altro fine cervello, questa volta di fama mondiale. In occasione dell'uscita della sua autobiografia Learning to fly Victoria Beckham (ex Spice Girls) ha confessato: "Non ho mai letto un libro in vita mia. Odio i libri e la scuola".
Si è scoperto dopo pochi giorni che non aveva nemmeno mai sfiorato la sua pubblicazione.

Scritto da Style24.it Unit
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Paolo Bonolis vicino all'esordio cinematografico

Elezioni 2006: quanto ha influito la tv?

Leggi anche
Contents.media