L’Allieva 4 si farà, le anticipazioni: addio a Lino Guanciale?

L'Allieva 4 si fa: l'annuncio ufficiale arriva dalla stessa Endemol. Tutte le anticipazioni.

E’ ufficiale: L’Allieva 4 si farà. I fan di Alice Allevi e Claudio Conforti non stanno più nella pelle. L’annuncio, quasi come se fosse un regalo di Natale, è arrivato dalla Endemol, casa di produzione della fortunata serie tv. Che anticipazioni abbiamo?

L’Allieva 4 si farà

La terza stagione de L’Allieva doveva essere l’ultima e i fan si erano ormai rassegnati. Eppure, la Endemol, casa produttrice della fortunata serie tv, ha cambiato idea: Alice Allevi e Claudio Conforti tornano ad allietare le serate degli italiani.

L’annuncio è arrivato come se fosse un regalo di Natale, proprio dal profilo social della Endemol. La casa di produzione ha condiviso un video delle immagini più belle de L’Allieva e, augurando a tutti buone feste, ha aggiunto un hashtag che non lascia spazio a dubbi: “#aspettandol’allieva4“.

Molto probabilmente, considerando gli ottimi ascolti della terza stagione, la Endemol ha pensato bene di far tornare in scena Alice e CC. Al momento, non abbiamo una data, ma solo una certezza: L’allieva tornerà in tv. Secondo alcune indiscrezioni, però, Lino Guanciale potrebbe non accettare l’ingaggio. L’attore, infatti, ha più volte dichiarato di non amare le serie lunghe. E’ bene sottolineare che non abbiamo alcuna conferma sul suo addio, anche perché è possibile che la produzione escogiti qualche trucco per farlo comparire nelle puntate il meno possibile. Cosa vedremo nella quarta stagione? Non possiamo ancora saperlo, anche perché la decisione spetta anche ad Alessia Gazzola, autrice dei romanzi ai quali si ispira la serie tv.

Visualizza questo post su Instagram

Un post condiviso da EndemolShineItaly (@endemolshineitaly)

Scritto da Fabrizia Volponi
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Giulia De Lellis e Carlo Beretta, Natale in famiglia: le prime foto

Silvia Raffaele è incinta: l’annuncio e il sesso del bambino

Leggi anche
Contents.media