La strana coppia Luca e Paolo: un altro Camera CafŠ?

UPDATE: Luca Bizzari mi ha scritto aggiungendo qualche impressione in più su La strana Coppia. Come sempre accade in questi casi, da bravo blogger, riporto l'intervento anche nel post:

….posso solo assicurarvi che sarà un prodotto estremamente curato,che è costato a noi e al gruppo sei mesi di lavoro intenso, sugli ascolti non ci scommetterei nemmeno io, ma d'altra parte non avrei scommesso neppure su Camera cafè. Tanto, come si dice,gli ascolti non ci interessano, solo potrebbero causarmi una profonda depressione e un lieve istinto suicida.

A parte gli scherzi vedremo che succederà, e se la collocazione sarà stata quella giusta. Per ora vi ringrazio, davvero, per le parole buone. Un abbraccio.

P.S. Ricominciamo le riprese di Camera settimana prossima, nel caso….

Allora, partiamo dalla presentazione della nuova sit-com firmata da Luca Bizzarri e Paolo Kessisoglu. La strana coppia è tratta, più o meno, dalla serie The odd couple  e questa sera debutterà subito dopo Buona la Prima con Ale e Franz. 

Bene, presentazione finita. Qualche settimana fa sono stato ad una trasmissione televisiva (non vi dirò mai quale), Il Grande Talk, per sentire un po' cosa avevano da dire questi due simpaticoni. Erano ospiti della trasmissione. Ovviamente.

Insomma, sembrava proprio che puntassero molto su questa nuova avventura. Dopo il successo di Camera Cafè, del resto, è legittimo pensarlo. Non si aspettavano nemmeno loro risultati del genere. A proposito di Camera Cafè però c'è una curiosità: il programma è seguito principalmente da bambini che non superano i dieci anni. Perchè? Prima di tutto per l'orario, in secondo luogo per il tipo di comicità (molto fisica), in terzo luogo perchè il format ricorda molto un cartone animato che ha degli umani come protagonisti.

Bene, chiusa parentesi. Passiamo a La Strana Coppia.

Hanno ammesso loro stessi di non essere attori comici, del resto hanno studiato arte drammatica e nei film questa loro propensione salta subito all'occhio. Anzi, a dirla tutta spesso non si trovano nemmeno a proprio agio nel ruolo di burloni (così dicono). Possono quindi lanciarsi in questa nuova avventura contando su un bagaglio professionale che potrebbe risultare decisamente utile. 

La Strana Coppia infatti è nata per far ridere, ma lascia spazio anche a spunti di introspezione "ad uso e consumo" dei telespettatori. Mmm, guardo nella palla di cristallo… prevedo… un buon ascolto. Domani insultatemi pure se ho detto una cialtroneria. 

Stasera invece, come siamo soliti fare noi bravi teledicenti, ci metteremo tutti davanti alla tv a vedere il debutto. Domani torniamo qui e ne riparliamo.  

Scritto da Style24.it Unit
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Richard Gere "al rogo" per un bacio in pubblico

Berlusconi e le foto con 5 ragazze: aiutateci a capire chi sono le donzelle

Leggi anche
Contents.media