Home » Televisione » Scenari dei Media » La pubblicità vola e ci bombarda dall'alto dei cieli 3.000 volte al giorno

La pubblicità vola e ci bombarda dall'alto dei cieli 3.000 volte al giorno

| , ,

In Tv vedevamo nel 1968 ,al massimo, 33 messaggi pubblicitari al giorno. Oggi, tremila!

Famiglia Cristiana cita nell'ultimo numero la ricerca pubblicata da Andrea De Micheli e Luca Oddo nel libro "La fabbrica degli spot", edito da Lupetti.

Le pubblicità trasmesse nel 2007 da Rai, Mediaset, La7, Mtv e All Music sono durate in totale 358 giorni. Potrebbero riempire la programmazione di un canale senza interruzioni 24 ore su 24 per tutto il 2010.

Inutile dire che la voracità promozionale dei media ha creato una ricerca spasmodica di contenuti ad alto impatto.

L'innovazione si è tradotta nel nuovo millennio, a mio parere, non tanto nelle strategie che il semiologo Floch definiva "mitiche", quelle che creano il Mulino Bianco da sogno tipico degli anni '90.

Adesso si nota una prevalenza di spot che lo stesso studioso classificava come "sostanziali", che enfatizzano alcune caratteristiche vere del prodotto pur generando un mondo iperrealistico, da fantascienza.

Ad esempio, la Citroen con il tetto in vetro panoramico che si libra nell'aria come un ottovolante in un luna park.

Nel 2010, così come nel 1968, le auto della tv hanno prestazioni sincere e prezzi chiari.

Nell'era del Carosello però camminavano su strada, oggi volano in cielo.

E' una metafora delle stragi del sabato sera?    

Scritto da Style24.it Unit

Scrivi un commento

1000

Shakira portavoce Unicef: retorico moralismo mediatico

Dalla Polverini a Magdi Allam, Berlusconi dopo le veline sceglie di pescare dai talk show

Leggi anche
Entire Digital Publishing - Learn to read again.