Kristen Stewart: “Come Twilight mi ha cambiato la vita”

Kristen Stewart si è confessata a “Vanity Fair”, raccontando quanto le sia cambiata l’esistenza dopo aver girato il primo film della saga di “Twilight”.

“Difficile illudersi che sia merito mio”, ha dichiarato la giovane attrice, “chiunque avesse interpretato Bella sarebbe stato nella stessa posizione, è lei a essere interessante.

Advertisements

Le sono grata, perché mi ha reso la vita più facile”.

“I paparazzi non mi braccano”, ha proseguito Kristen, “le uniche cose che non posso fare sono quelle banali, come lo shopping, che m’interessava poco anche prima. E poi, basta allontanarsi da Hollywood per scoprire che esistono posti dove a nessuno interessa chi sei. In compenso, grazie a “Twilight”, riesco ad attirare l’attenzione sui progetti che mi stanno a cuore, un’attenzione che prima nemmeno mi sognavo”.

Del suo presunto flirt con il compagno di set Robert Pattinson non parla esplicitamente, se non nascondendosi dietro i characters da loro recitati. “Lo adoro. Del rapporto con il personaggio di Robert mi piace la costante tensione sessuale, quel retro pensiero “mi fido di te, ma so che sei un vampiro e potresti uccidermi”.

Scritto da Style24.it Unit
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Uomini e Donne, sesso e share

Fiction di successo: "Malviviendo", come sfondare in Tv a 25 anni con 40 euro…

Contents.media