Home » Gossip » Celebrities Straniere » Kim Kardashian shock: " Ho deciso, mangerò la mia placenta"

Kim Kardashian shock: " Ho deciso, mangerò la mia placenta"

| ,

Sono passati oramai tre mesi dalla nascita della piccola North West, ma Kim Kardashian, star dei relity made in USA, nonchè una delle donne più ricche d’America grazie al sapiente fiuto della momanager Kris Jenner, non si sente ancora pronta per affrontare il suo pubblico adorante. 

Lei che delle sue burrose forme ha fatto un marchio di fabbrica per le donne un po’ più formose, lei che è riuscita a sposarsi e a dividersi nel giro di 14 mesi, insomma lei la femme fatale tra le più desiderate, proprio non ci sta a farsi vedere con qualche kg in più, dovuto alla recente gravidanza e quindi, per vedere sia lei che baby North, dovremmo attendere che il personal trainer faccia non un buono, ma un ottimo lavoro e che le riviste patinate raggiungano un accordo di milioni sonanti per l’esclusiva fotografica della pupa.

Nel frattempo, mentre si dovrebbe parlare di dieta e alimentazione equilibrata per ottenre la forma di un tempo, Kimberly in un video tratto da una delle ultime stagioni di KUWTK, confessa di voler mangiare la sua placenta.
La burrosa Kimberly se ne è uscita mentre tutta la famiglia Kardashian era intenta a fagocitare del pollo grigliato, quindi l’allegra uscita “culinaria” di Kimmie non è che sia stata propriamente apprezzata, ma, a quanto pare, la pratica di mangiare la propria placenta è una pratica molto salutare per chi ha il coraggio di osare.

Kimberly non è la prima celebrità che ipotizza un’affare del genere, anche January Jones aveva paventato l’idea di mangiare la propria placenta, una volta dato alla luce il figlio…poi mi vengono a dire che mangiare ai fast food fa male…se non altro gusto il sapore di cheesburger e patatine…

Credits by Getty Images

Scritto da Style24.it Unit

Scrivi un commento

1000

Fracesco Monte e Cecilia Rodriguez:il bacio, Teresanna commenta

Francesco Monte e Cecilia Rodriguez: "Non credete alle favole"

Leggi anche
Entire Digital Publishing - Learn to read again.