Kevin Clark è morto: addio al batterista del film “School of Rock”

Kevin Clark è morto a seguito di un tragico incidente stradale per le vie di Chicago. Recitò una parte nel film School of Rock, al fianco di Jack Black.

È morto Kevin Clark, batterista 32enne nella band Jess Bess and the Intentions, ma ricordato da tutti come l’interprete del bambino nel film cult degli anni Duemila, School of Rock. Un drammatico incidente lo ha portato via in giovane età.

Morto Kevin Clark: tragico incidente stradale

Il giovane attore e batterista è stato colpito da un drammatico incidente in cui non ha avuto scampo. Il 32enne, ricordato da tutti come il bambino che recitò accanto a Jack Black nel film School of rock, è stato travolto da un auto mentre era in bicicletta, a Chicago. 

Il sito americano, TMZ, ha pubblicato la tragica notizia e in queste ore, intorno alla famiglia del giovane, si sono stretti molti personaggi che lo hanno conosciuto nel corso della sua carriera artistica.

Kevin Clark è morto: fu attore in School of rock

Ricordato da tutti per il suo ruolo nel film cult per i ragazzi degli anni Duemila, School of rock. Kevin Clark recitò solo in quell’occasione, ma, dato il successo della pellicola, è rimase indimenticato nei ricordi di tutti gli appassionati. 

In quell’occasione aveva recitato il ruolo del bambino prodigio, mago della batteria, Freddy “Spazzy McGee” Jones, accanto a Jack Black. Il suo amore verso quello strumento musicale, però, non terminò con quella esperienza: Kevin negli anni a seguire diventò un batterista di discreto successo nella band Jess Bess and the Intentions. Ma non solo, dopo il ruolo di attore, ottenuto a soli 13 anni, il batterista decise di entrare a far parte di diverse band americane. Nell’ultimo periodo aveva scelto di rimanere e portare avanti la sua passione musicale all’interno della Jess Bess and Intensions. Una band che aveva formato da poco e che era da poco partita con un tour live nel North Shore.

Kevin Clark è morto: travolto da un auto

Secondo quanto riportato dalla testata americana, il giovane batterista sarebbe stato investito da un auto mentre si trovava in bicicletta per le strade di Chicago. Alla guida della vettura, una Hyundai Sonata, pare ci fosse una ragazza di vent’anni che sarebbe stata multata dalla polizia, ma non arrestata. 

Per la giovane vittima, invece, non c’è stato nulla da fare: a seguito del soccorso, Kevin Clark è morto poco dopo l’arrivo in ospedale. 

Venuto a conoscenza della notizia, l’attore Jack Black ha voluto manifestare tutta la sua vicinanza alla famiglia del povero ragazzo venuto a mancare in un modo così tragico. Con un post su Instagram ha voluto salutare così Clark: 

“È una notizia devastante, se ne è andato troppo presto, quanti bei ricordi ho il cuore spezzato. Mando amore alla sua famiglia e alla comunità di School of Rock”.

Scritto da Maria Zanghì
Categorie Gossip Tag
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Pecchini rompe il silenzio: “Chiedo ai The Jackal di dire la verità”

DDL Zan, Donatella Versace contro gli omofobi: “Fanno rabbrividire”

Leggi anche
Contents.media