Home » VIP » stilisti e modelle » Katy Perry diffida la sua omonima stilista

Katy Perry diffida la sua omonima stilista

| ,

Katy Perry contro Katie Perry. No, non è un errore di battitura: semplicemente, Katy Perry (la cantante) ha fatto mandare tramite i suoi avvocati una diffida a Katie Perry (la stilista).

Cos’è accaduto? È successo che l’interprete del tormentone “I kissed a girl” aveva deciso di seguire le orme di alcune star di Hollywood, intraprendendo una nuova carriera nelle vesti di stilista: per questo intendeva registrare ufficialmente un marchio di moda a suo nome. A quel punto, però, sono sorti i problemi: esisteva già la quasi omonima Katie Perry, stilista australiana, e dunque per la pop singer non è stato possibile concludere positivamente l’operazione.

Ora è arrivata la diffida ufficiale. I legali di Katy hanno intimato a Katie di smettere immediatamente di produrre collezioni di abiti con il suo nome e, inoltre, di cancellare tutta la pubblicità realizzata in precedenza e, ovviamente, cambiare l’etichetta ai vestiti da lei realizzati. Se Katie rifiuterà le condizioni poste, sono pronti a portarla in tribunale.

La stilista australiana, per il momento, non ha commentato nulla al riguardo: certo è che, almeno in questo caso, la simpatica cantante statunitense ha veramente esagerato con le pretese…

Scritto da Style24.it Unit
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Borriello, Belen Rodriguez e Susanna Petrone, quando la fidanzata la si riconosce dal popò

Digitale terrestre, facciamo chiarezza sullo switch off e sul decoder

Entire Digital Publishing - Learn to read again.