Jovanotti ringrazia medici e infermieri: “State facendo la storia”

Lorenzo Jovanotti ha ringraziato medici ed infermieri, che lo hanno ripagato con un gesto a lui dedicato.

Lorenzo Cherubini, alias Jovanotti, ha ringraziato medici ed infermieri durante una sua videochiamata a un amico affetto da Coronavirus e ricoverato all’ospedale San Donato di Arezzo.

Jovanotti ringrazia medici e infermieri

Come tanti altri artisti del mondo dello spettacolo anche Jovanotti ha espresso la sua gratitudine a coloro che lavorano nel campo della sanità nel pieno dell’emergenza Coronavirus.

Advertisements

Il celebre cantante ha anche ringraziato personalmente alcuni medici e infermieri dell’ospedale San Donato di Arezzo durante una videochiamata fatta a un suo caro amico, attualmente ricoverato proprio a causa di Covid-19. “State facendo la storia! Veramente grazie, grazie proprio di cuore a tutta la vostra categoria. Siete straordinari, grazie”, ha affermato Jovanotti, mentre i sanitari hanno deciso di omaggiarlo scrivendo alcune frasi delle sue canzoni sui camici e sulle loro divise. La notizia è stata commentata anche dal presidente della Regione Toscana Eugenio Giani, che ha scritto:

“State facendo la storia! Veramente grazie, grazie proprio di cuore a tutta la vostra categoria”
Il ringraziamento che…

Pubblicato da Eugenio Giani su Domenica 22 novembre 2020

“Il ringraziamento che Lorenzo Jovanotti Cherubini ha rivolto agli operatori dell’ospedale di Arezzo telefonando a un suo amico lì ricoverato è quello di tutti noi”, ha scritto via social. In tanti hanno lodato Lorenzo Cherubini per il suo gesto e come lui in tanti si sono uniti al post del governatore della Regione Toscana ringraziando medici e infermieri per il lavoro svolto durante l’emergenza sanitaria che così duramente ha colpito l’Italia.

Scritto da Alice
Categorie Gossip Tag
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Loredana Bertè dimagrita 12 kg: svelato il suo segreto

Andrea Bocelli: “Io negazionista? Il Covid mi ha lasciato senza voce”

Leggi anche
Contents.media