Joe Germanotta, il padre di Lady Gaga, è a favore di Trump

Joe Germanotta, padre di Lady Gaga, è stato travolto da una bufera per aver scritto un post in favore di Trump.

Joe Germanotta, padre di Lady Gaga, ha scritto un post a favore di Donald Trump benché sua figlia si sia più volte schierata contro il Presidente che a sua volta l’aveva criticata apertamente durante un suo comizio.

Joe Germanotta, il post su Trump

“Donald Trump 2020!”, ha scritto Joe Germanotta, padre di Lady Gaga, via social. Visto che il suo post in sostegno del Presidente Statunitense ha generato un putiferio in rete, l’uomo lo avrebbe presto cancellato e al suo posto avrebbe scritto: “Avrete notato che le mie convinzioni politiche e spirituali sono diverse.

Sono per la libertà di pensiero e la libertà di scelta”. In tanti infatti gli avrebbero fatto notare le volte in cui Donald Trump ha apertamente insultato e criticato sua figlia, Lady Gaga, che sui social non ha mancato di schierarsi contro la politica del presidente statutinense.

Al momento lo spoglio per le presidenziali americane continua e sembra dare per favorito il rivale di Trump, Joe Biden. A 24 ore dalla chiusura dei seggi il presidente aveva esultato scrivendo su Twitter “Abbiamo vinto”, ma il famoso portale social lo aveva presto censurato. Trump ha anche fatto sapere che ricorrerà alla Corte Suprema qualora Biden dovesse vincere grazie ai voti “postali”. Al momento lo spoglio non è ancora completo e bisognerà aspettare probabilmente altri giorni prima di conoscere il risultato. Lady Gaga sui social non ha mancato di evidenziare il suo sostegno a Joe Biden, e del resto da sempre la cantante si è apertamente schierata contro Trump.

Visualizza questo post su Instagram

Un post condiviso da Lady Gaga (@ladygaga) in data: 2 Nov 2020 alle ore 3:09 PST

Scritto da Alice
Categorie Gossip Tag
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Stefania Sandrelli a Ballando con le Stelle: l’omaggio a Gigi Proietti

Chris Evans contro Donald Trump: “Questo ce**o vivente vomita c***te”

Leggi anche
Contents.media