Home » Attualità » Cinema » Joaquin Phoenix sarà Napoleone nel film di Ridley Scott: i dettagli

Joaquin Phoenix sarà Napoleone nel film di Ridley Scott: i dettagli

|

Joaquin Phoenix sarà Napoleone Bonaparte nel nuovo film di Ridley Scott dopo l'Oscar per Joker e la nascita del figlio River, avuto da Rooney Mara.

Joaquin Phoenix torna a recitare dopo l’Oscar vinto per Joker e lo fa vestendo i panni del famoso imperatore. Scopriamo qualcosa in più sull’atteso film.

Joaquin Phoenix sarà Napoleone dopo Joker

Un anno dopo l’Oscar per Joker, Joaquin Phoenix torna al cinema e lo fa con una nuova, importantissima personalità storica.

Advertisements

Ebbene, l’attore si prepara a vestire i panni di Napoleone Bonaparte nel film diretto da Ridley Scott dal titolo Kitbag. La pellicola, che non parlerà delle sue grandi vittorie, si concentrerà principalmente sulle sue origini e sul rapporto – definito dagli storici – complicato con sua moglie Josephine. Il film è ancora in una fase embrionale, ma si conosce già il cast tecnico. A dirigerlo, infatti, sarà Scott, molto esperto in peplum movie dopo il grande successo de Il Gladiatore.

Per quanto riguarda il titolo del film, Kitbag, invece, è un detto che dice: “There is a general staff hidden in every soldier’s kitbag”. Il film infatti parlerà degli inizi di Napoleone Bonaparte nelle sue prime campagne militari come per esempio le guerre francesi, la famosa guerra di Waterloo e si concentrerà anche sull’esilio nell’isola di Sant’Elena dove morì nel 1821 a soli 51 anni. Grande spazio, come detto, anche per Josephine, la moglie di Napoleone. I due avevano un rapporto complicato. Verrà, dunque, analizzato anche il lato più umano dell’imperatore. Insomma, un periodo d’oro per Joaquin Phoenix dopo l’Oscar per Joker e la nascita di suo figlio River, avuto dalla compagna Rooney Mara. Convincerà nei panni di Napoleone?

LEGGI ANCHE: Don’t Look Up: cast di grandi attori per l’attesissimo film Netflix

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Fabrizio Corona dopo la condanna: “Pronto a sacrificare la mia vita”

Fabrizio Corona a Live – Non è la D’Urso dopo l’audio di Nina Moric

Leggi anche
Entire Digital Publishing - Learn to read again.