Investi in Notizie.it e diventa editore del tuo giornale 🚀
Diventa socioInvesti e diventa socio di Notizie.it 🚀
Notizie.it logo

Jimmy Bennett, chi è l’attore che accusa Asia Argento

Jimmy bennett

Jimmy Bennett, il giovane attore che ha denunciato per violenza sessuale Asia argento, ha una notevole carriera alle spalle.

Il nome di Jimmy Bennett, dal mese di agosto, è rimbalzato su tutti i giornali e telegiornali internazionali. Il giovane attore ha accusato Asia Argento di violenza sessuale e questa torbida storia ha sconvolto il mondo dello spettacolo, soprattutto perché coinvolge l’attrice eletta a paladina del movimento MeToo. Bennett, ospite a Non è l’Arena racconta tutta la verità.

Chi è Jimmy

Jimmy Bennett, classe 1996, è nato a Seal Beach, in California e vive con la famiglia a Huntington Beach. Jimmy ha iniziato a muovere i primi passi nel mondo dello spettacolo da piccolissimo, partecipando a più di trenta spot pubblicitari. La sua carriera da attore inizia nel 2002, quando partecipa ad un episodio della serie Tv ‘Squadra Med – Il coraggio delle donne’. Il 2003 invece, è l’anno del grande cinema e debutta al fianco di Eddy Murphy nel film ‘L’asilo dei papà’. La svolta vera e propria però, arriva nel 2004, quando, a soli sette anni, viene ingaggiato da Asia Argento per la parte di Jeremiah in ‘Ingannevole è il cuore più di ogni cosa’.

La pellicola, scritta, diretta e interpretata dalla stessa Argento, è basata sull’omonimo romanzo di J. T. Leroy. Lo scrittore racconta la triste e squallida storia di un bambino e della madre tossicodipendente, un libro difficile da leggere e una trasposizione cinematografica di indigesta visione. Gusti a parte, da questo momento in poi, per Bennett inizia la vera e propria carriera. Il ruolo di Jeremiah lo interpreta egregiamente e si fa notare nell’ambiente. Al film con Asia seguono: Hostage, Amityville Horror, Firewall – Accesso Negato, Poseidon e Un’impresa da Dio. Un successo dietro l’altro che lo portano ad essere una vera e propria baby star. Pian piano però, il successo inizia un tantino a scendere e a Bennett vengono offerte parti minori, come quella in No Ordinary Family o quella in Star Trek. Jimmy inizia ad accusare l’insoddisfazione e tenta il salto nel mondo della musica, pubblicando, nel 2011, il singolo ‘Over again’. Anche in questo campo però, i consensi non arrivano e l’attore finisce nel dimenticatoio.

L’incontro con Asia

È in questo momento di smarrimento che Jimmy Bennett decide di incontrare Asia Argento, con la quale non ha mai interrotto i contatti.

Il 9 maggio 2013, Jimmy e Asia si incontrano all’hotel Ritz-Carlton di Marina del Rey in California ed è in questa data che si consuma la violenza sessuale. Jimmy, ospite a Non è l’Arena di Massimo Giletti, ha raccontato l’incontro e ha ammesso candidamente che il rapporto con Asia è stato non consenziente e completo. Da questo incontro, Bennett sperava di portare a casa un ingaggio e questo è quello che la Argento gli aveva promesso, ma il progetto non è decollato, tanto che l’attore inizia ad avere seri problemi economici. Nel 2017, a poche settimane dall’esplosione dello scandalo Harvey Weinstein per mano della Argento, le condizioni economiche di Jimmy sono disastrose ed è in questo contesto che decide di chiedere un risarcimento per la violenza sessuale subita da Asia. La denuncia lo porta ad ottenere da parte della donna una cifra molto alta, pari a 3,5 milioni di dollari. Ad agosto 2018 il New York Times pubblica tutte le prove della violenza sessuale e dell’avvenuto risarcimento.

Uno scandalo che ha cancellato la Argento dalla faccia della terra, tanto da non aver rilasciato alcuna dichiarazione. Per Jimmy, invece, si sono riaccese le luci della ribalta.

© Riproduzione riservata
Leggi anche