Jay-Z vende Tidal: l’accordo del rapper con la società Square

Jay-Z ha venduto il suo servizio di streaming musicale Tidal: l'accordo fa crescere il suo immenso patrimonio.

Il rapper Jay-Z, dopo aver venduto metà del suo marchio di champagne Armand de Brignac, ha deciso di far fruttare anche il suo servizio di streaming musicale Tidal. L’accordo gli farà fruttare milioni di dollari.

Jay-Z vende Tidal

Jay-Z è diventato un vero e proprio miliardario. Dopo aver ceduto metà del suo marchio di champagne Armand de Brignac a Lvmh, ha deciso di vendere anche una quota di maggioranza della sua società di streaming musicale Tidal.

Ad accaparrarsi la ricca fetta di torta è stata Square, la società del ceo di Twitter Jack Dorsey, che ha sganciato 297 milioni di dollari. Gli “artisti azionisti” di Tidal continueranno ad avere una partecipazione nella società e anche Jay-Z ne deterrà una piccola percentuale.

Dopo aver messo a segno queste due importanti vendite, Jay-Z ha visto il suo patrimonio salire da 1 a 1,4 miliardi di dollari. La sua attività, quindi, è in crescita. Oltre alla restante quota (50%) della Armand de Brignac, il rapper possiede anche il marchio di cognac D’Usse e una raccolta di startup, tra cui quella assicurativa Ethos e la catena di insalate Sweetgreen. Non solo, l’uomo condivide diversi palazzi multimilionari con sua moglie Beyoncé e ha una collezione d’arte in crescita. Che dire? Nel 2005 cantava “Non sono un uomo d’affari, sono un business man, amico”: forse sapeva già cosa gli avrebbe riservato il futuro.

Scritto da Fabrizia Volponi
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Meghan Markle e Kate Middlteron, rapporto: “Mi ha fatto piangere”

Il Commissario Montalbano, “Il metodo Catalanotti”: la trama del nuovo episodio

Leggi anche
Contents.media