Jared Leto a Roma: “Sono rimasto coinvolto nella protesta No green pass”

Jared Leto a Roma: è rimasto coinvolto nella protesta No green pass.

L’attore americano Jared Leto si è ritrovato coinvolto nella manifestazione No green pass che si è svolta a Roma sabato 9 ottobre. Il divo ha condiviso sui social alcune immagini della protesta, ammettendo di essere rimasto “asfissiato dai lacrimogeni“. 

Jared Leto a Roma

Quella che doveva essere una vacanza tranquilla, si è trasformata per Jared Leto in una specie di incubo. L’attore americano si trovava a Roma per trascorrere qualche giorno di relax, ma è rimasto coinvolto nella manifestazione No green pass che si è svolta nella capitale sabato 9 ottobre.

Jared non sapeva nulla della protesta, ma, passeggiando per le vie della Capitale, si è ritrovato catapultato in quella che, per certi versi, è apparsa come una ‘guerriglia urbana’. 

Jared Leto a Roma: coinvolto nella protesta No green pass

La manifestazione No green pass che si è svolta a Roma sabato 9 ottobre 2021 doveva essere pacifica, ma in poco tempo la situazione è degenerata. Circa 10 mila persone hanno risposto all’appello e si sono riversate nelle strade del centro della Capitale. Jared Leto si è ritrovato, senza saperlo, nel fiume umano. Attraverso il suo profilo Instagram, l’attore americano ha condiviso alcuni dei momenti più concitati della protesta. Ha dichiarato: 

“Sono rimasto coinvolto in una protesta in Italia. Da quello che ho capito si trattava di mandati per i vaccini/ green pass. Mi hanno asfissiato con i lacrimogeni e poi si è conclusa la mia serata. Qui ci sono alcune immagini e video”. 

Jared Leto a Roma: la protesta No green pass

Jared Leto ha pubblicato una serie di Instagram Stories per mostrare ai fan gli scontri tra manifestanti e polizia, inquadrando anche una persona ferita. Episodi di violenza e vandalismo che hanno lasciato tutti senza parole, compreso l’attore americano. 

Scritto da Fabrizia Volponi
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Elio Pandolfi è morto: l’attore e doppiatore aveva 95 anni

Lulù Selassié chiede un bacio a Manuel: “Un atto che non mi interessa”

Leggi anche
Contents.media