Investi in Notizie.it e diventa editore del tuo giornale 🚀
Diventa socioInvesti e diventa socio di Notizie.it 🚀
Notizie.it logo

Jane Alexander in lacrime: “Elia non risponde ai miei messaggi”

jane alexander

Jane Alexander ha svelato i motivi che ci sono dietro alla rottura con Elia Fongaro, svelando dettagli sconvolgenti.

Nell’ultima puntata di Pomeriggio 5, Jane Alexander è stata ospite di Barbara D’Urso e ha finalmente spiegato i motivi che l’hanno spinta a chiudere la relazione con Elia Fongaro. L’attrice di Elisa di Rivombrosa ha rivelato dei dettagli che hanno lasciato a bocca aperta sia la conduttrice che quanti hanno ascoltato la vicenda.

Il racconto di Jane Alexander

Jane Alexander è stata ospite a Pomeriggio 5 e ha raccontato a Barbara D’Urso i motivi che l’hanno spinta a mettere fine alla sua relazione con Elia Fongaro. I Jelia si erano incontrati al Grande Fratello Vip e, anche se l’attrice era fidanzata, la passione ha avuto la meglio. La Alexander, abbandonandosi tra le braccia dell’ex velino di Striscia la Notizia, ha messo molte cose in discussione, ma, a quanto pare non è bastato. I due infatti, dopo qualche mese di passione, si sono improvvisamente lasciati. La D’Urso, che ha assistito alla nascita del loro amore e al successivo evolversi, ha chiesto spiegazioni.

Jane ha raccontato: “È successo, credo, quello che succede in tante coppie. Avendo noi iniziato la storia dentro una bolla, una volta che poi ha preso il sopravvento la vita, non eravamo più solo noi due, ma c’erano il lavoro, gli amici, il tempo libero. Insomma mille cose che ti portano poi a vivere una vita diversa da quella che era prima. Ti rendi conto di chi hai davanti”. La Alexander racconta a Barbarella di essere stata lei a prendere la decisione di chiudere la relazione, ma si sarebbe aspettata che Elia provasse a fermarla. Per questo motivo, Jane sta ancora male e soffre per questa situazione. Tra le lacrime ha ammesso: “Io ho smesso di piangere dieci giorni fa. È stata una scelta mia. Non è che io mi sono allontanata da Elia perché non gli volessi bene. L’ho fatto perché pensavo fosse la cosa giusta per me. Non ero felice con lui, non lo ero più”.

L’attrice appare molto provata dalla rottura e Carmelita prova a capirci qualcosina in più. Le rivelazioni che fa l’ex gieffina sono davvero sconvolgenti e in molti avevano già previsto tutto ciò.

I dubbi di Jane su Elia

Jane ha raccontato che tutto è precipitato quando Elia si è trasferito da Milano a Roma. Nonostante la vicinanza, pare che i due abbiano iniziato a vedersi sempre meno. La D’Urso le chiede come si spiega questa cosa e la Alexander ha dato una risposta che conferma i dubbi che tante persone nutrivano nei confronti del Fongaro. La donna ha confessato: “L’ambizione, non lo so. Di Elia. Ha ragione a essere ambizioso, fa bene. Bravo”. Insomma, Elia potrebbe aver usato la sua donna per scopi ben precisi e poi avrebbe lasciato che la storia finisse senza troppe spiegazioni. Jane ha ammesso: “Non riesco e non voglio credere, è che a volte ho avuto l’impressione che non fosse… Che non ci fosse tutta questa grande realtà dietro”.

L’ex fidanzata di Gianmarco Amicarelli, anche se ancora non vuole arrendersi a questa idea, si è resa conto che l’ex velino non era molto preso da lei, ma che quel sentimento tanto sventolato era solo una bugia costruita ad hoc. Dopo la fine della relazione infatti, l’attrice ha provato a ricontattare Elia, ma lui non le ha più risposto. L’ex gieffina ha rivelato: “Io gli ho mandato il post prima. Credo che una persona che ti ama, ci tiene tanto a te, se tu provi a fargli capire che non stai bene ti tiene. E non mi pare che mi ha tenuto. Mi sono sentita come se lui avesse anche un sospiro di sollievo. Magari queste sono illazioni mie, magari lui può venire qua e dire tutt’altro.(…) Qualche giorno fa gli ho mandato un messaggio (…) e lui non mi ha neanche risposto. Sai quanti messaggi gli ho mandato da quando è successa questa cosa? Perché se uno sta male poi ci riprovi”.

Insomma, possibile che il Fongaro sia stato solo un grande bluff? Pare proprio di sì.

© Riproduzione riservata
Leggi anche