Investi in Notizie.it e diventa editore del tuo giornale 🚀
Diventa socioInvesti e diventa socio di Notizie.it 🚀
Notizie.it logo

Iva Zanicchi: “Ho perso la verginità a 26 anni”

iva zanicchi

Iva Zanicchi, ospite di #CR4 La repubblica delle donne di Piero Chiambretti, ha raccontato che rapporto ha avuto e ha con il sesso.

Iva Zanicchi è stata ospite della prima puntata del nuovo programma di Piero Chiambretti, #CR4 La repubblica delle donne. La cantante, unica per la sua simpatia e per la battuta sempre pronta, ha raccontato al conduttore che rapporto ha con l’amore, partendo dal sesso fino ad arrivare ai tradimenti.

Le parole di Iva Zanicchi

Iva Zanicchi è una delle voci che ha fatto la storia della musica italiana. Una donna che ha saputo spaziare dalla musica alla conduzione e che riesce sempre a far divertire il suo pubblico. In questo momento è impegnata a Tu Si Que Vales, in veste di giudice della giuria popolare. Un incarico che ha accettato molto volentieri e che l’ha riempita d’orgoglio. Iva ha raccontato che, durante la registrazione del programma, non c’è mai un attimo di silenzio e che si spazia dalle risate ai momenti di commozione. La cantante ha accettato con grande gioia anche l’invito nella nuova trasmissione di Piero Chiambretti, #CR4 La repubblica delle donne.

Incalzata da Cristiano Malgioglio, ospite fisso, Iva racconta il suo rapporto con il sesso e ammette: “Sono arrivata vergine a 26 anni perché mia mamma ci metteva paura”. La Zanicchi, per far capire il clima nel quale è cresciuta, racconta un aneddoto molto simpatico. A soli 15 anni diede un bacio stampo ad un ragazzo e spaventata si confidò con la cugina per sapere se poteva essere rimasta incinta. La coetanea, prima si accertò che non ci fossero stati contatti tra le “lingue” e poi la rassicurò, perché solo con un bacio alla francese si può rimanere incinte. Chiambretti e Malgioglio scoppiano in una fragorosa risata. Iva è sempre Iva e le sue battute sono sempre la fine del mondo. Ma che ne pensa la donna dei tradimenti? Parole inaspettate escono dalla bocca della donna.

Il tradimento per Iva

Piero mostra alla cantante una foto con la figlia e con i nipoti e la donna si commuove.

La famiglia per lei è molto importante, anche se non si è mai voluta sposare con il suo compagno, al suo fianco da più di trent’anni. La Zanicchi ammette che dopo il matrimonio con il papà di sua figlia, non ha voluto sigillare nessun altro legame, perché in fondo non è così necessario. Si finisce a parlare di tradimenti e Iva ammette di non essere stata fedele in passato. Chiambretti le fa notare che “come diceva Mina, chi ama non tradisce”. Di tutta risposta, la Zanicchi ribatte: “Ho una grandissima stima di Mina, ma lei ne ha avuti tanti, ci ha dato tanto…”. Ancora risate in studio e sono più che comprensibili. Quest’anno la cara Iva festeggia cinquant’anni dalla pubblicazione del brano ‘Zingara’ ed è in merito a ciò che Chiambretti si sente di fare un appello. Il destinatario è Claudio Baglioni, direttore artistico del Festival di Sanremo. Piero dichiara: “Quest’anno Zingara compie 50 anni, questa donna dovrebbe essere omaggiata”.

Una canzone che è entrata di diritto nella storia della musica italiana e che solo i giovanissimi potrebbero non conoscere. Speriamo che Baglioni accolga la richiesta del conduttore, perché sarebbe veramente ingiusto non riconoscere un simile successo.

© Riproduzione riservata
Leggi anche