Investi in Notizie.it e diventa editore del tuo giornale 🚀
Diventa socioInvesti e diventa socio di Notizie.it 🚀
Notizie.it logo

Iva Zanicchi: “Roberto Beningi a Sanremo mi ha delusa”

iva zanicchi

Iva Zanicchi, ospite a La repubblica delle donne di Chiambretti, ha ricordato quando Roberto Benigni la prese in giro ed offese sul palco di Sanremo.

Sanremo 2019 si avvicina a lunghe falcate e chi vuole togliersi qualche sassolino dalla scarpa, come ha fatto Iva Zanicchi, può approfittare di questo periodo. Man mano si vengono a sapere informazioni ufficiali ed ufficiose sulla prossima edizione del Festival della Canzone Italiana, si scoprono anche altarini del passato. Non per niente è proprio in questo periodo che molti cantanti che in passato hanno partecipato alla kermesse canora vengono invitati in televisione e vien data loro carta bianca. Qualcosa del genere ha fatto anche la Zanicchi, che ha ricordato un episodio successo con Roberto Benigni.

Iva Zanicchi ricorda Sanremo

Classe 1940, Iva Zanicchi è una delle cantanti italiane più longeve e prolifiche. Siamo abituati a vederla anche come personaggio tv e opinionista e non ha mai perso quella grinta che le è valso fin dai tempi il soprannome di Aquila di Ligonchio. Ligonchio è il paese in provincia di Reggio Emilia dove è nata. La Zanicchi calca le scene dal 1960, ha pubblicato 32 album e ha all’attivo tre vittorie a Sanremo.

Nel 1967 in coppia con Claudio Villa con Non pensare a me, nel 1969 in coppia con Bobby Solo con Zingara e nel 1974 da sola con Ciao cara come stai?

Ospite del programma di Chiambretti La repubblica delle donne, ha ricordato un episodio decisamente spiacevole che rimarrà per sempre nella sua memoria. Si tratta di qualcosa accaduto una decina di anni fa durante il Festival di Sanremo. Lei partecipava da sola e non arrivò in finale. Il comico Roberto Benigni, ospite della kermesse musicale, colse la palla al balzo per qualche commento decisamente troppo cattivo su di lei e sul suo brano.

Le parole di Roberto Benigni

Piuttosto arrabbiata al ricordo di quanto accadde a Sanremo, Iva Zanicchi ha raccontato a La repubblica delle donne che durante il suo monologo sul palco dell’Ariston, Roberto Benigni ha duramente attaccato il testo del brano Ti voglio senza amore, quello che lei aveva portato in gara nel 2009.

Il fatto è che il brano parlava di sesso, argomento tabù a Sanremo e molto forte rispetto al ‘sole, cuore, amore’ a cui siamo abituati. Benigni lo ha sottolineato davanti a tutta italia mettendoci del suo. L’ironia del comico può piacere a molti, ma diventa cattiveria a tutti gli effetti per chi la subisce diventando oggetto di scherno.

Da Chiambretti c’è anche la cantante Rita Pavone, presente all’epoca anche lei a Sanremo. Iva ne approfitta per ricordare come la collega le rimase vicina durante quei momenti decisamente poco piacevoli. Il discorso di Roberto Benigni viene definito dalla Zanicchi ‘mostruoso e volgare’. Poi non va oltre con il racconto per non catalizzare l’attenzione su di sé e su quell’episodio sanremese, ma si vede chiaramente come sia ancora rabbiosa e scossa per quanto accaduto una decade fa. Quello che possiamo sperare è che non capitino più episodi simili sul palco dell’Ariston.

Il direttore artistico di quest’anno, Claudio Baglioni, ha giusto affermato durante la conferenza stampa di presentazione del Festival di Sanremo 2019 che quest’anno la parola d’ordine sarà ‘armonia‘. Speriamo che sia di parola e che riesca a mantenere un’atmosfera serena sia dietro che davanti alle quinte.

© Riproduzione riservata
Leggi anche