Investi in Notizie.it e diventa editore del tuo giornale 🚀
Diventa socioInvesti e diventa socio di Notizie.it 🚀
Notizie.it logo

Italo X, chi è il rapper che canta: “Io sto con Salvini”

italo x

Italo X è il rapper che ha pubblicato il brano 'Io sto con Salvini'. Cosa sappiamo di lui? Il trentacinquenne ha rilasciato la sua prima intervista.

Fino a qualche giorno fa, nessuno sapeva chi fosse Italo X e, a dirla tutta, anche oggi non sappiamo molto di lui. Il rapper, uscito da poco con il brano ‘Io sto con Salvini’, non ha nessuna intenzione di rivelare la sua identità, ma la sua canzone sta creando molto scompiglio. Il ragazzo ha rilasciato un’intervista a Affari Italiani in cui svela il motivo per cui non può mostrarsi in video.

Chi è Italo X

Da qualche giorno il nome di Italo X fa discutere molto, anche se prima del suo brano ‘Io sto con Salvini’ nessuno sapeva chi fosse. Forse, perdonatemi il pensiero cattivello, neanche lui sa chi sia realmente. Cerchiamo però di procedere con ordine. Il rapper si è annunciato al mondo dei social il il 13 febbraio e il 27 è uscito con la sua canzone che, nel giro di pochissimo tempo, ha ottenuto 100 mila visualizzazioni e tantissimi commenti. Il brano può essere ascoltato in tutti i suoi profili, ma dal suo videoclip non si riesce a capire la sua identità.

Sappiamo che è un ragazzo, ma nulla in più, visto che appare con cappello, occhiali e una barba che sembra essere finta. Per il momento, Italo X ha rilasciato un’unica intervista a Affari Italiani e ha raccontato di non potersi mostrare per tutelare quanti gli sono vicino. Il rapper ha dichiarato: “Purtroppo nelle ultime 48 ore mi sono reso conto di non poter rivelare informazioni riguardo la mia persona. Ho ricevuto serie minacce da molti che accusano me di odio indiscriminato, chiaramente fraintendendomi, utilizzando essi stessi metodi (nella migliore delle ipotesi comunicativi) violenti ed offensivi. Dovendo tutelare l’incolumità mia e delle persone con cui mi relaziono giornalmente, mi trovo nella condizione di portare avanti un’idea senza potermi rivelare. Allo stesso tempo questo si rivela però in linea con le mie intenzioni, in quanto non rappresento la voce di un individuo ma di una collettività, da qui consegue il mio cognome X”.

Stando a quanto dichiarato da Italo X, dopo la pubblicazione del brano ‘Io sto con Salvini’, ha ricevuto numerose minacce, per cui non può rivelare la sua identità. Stando ad alcune indiscrezioni però, sembra che molti discografici sappiano la sua identità e che si dovrebbe trattare di un ragazzo di 35 anni, probabilmente residente in Veneto.

Da dove viene Italo X?

Italo X non vuole svelare molto di sé, tanto che non ammette neanche di aver partecipato a qualche talent, visto che altrimenti la sua identità potrebbe essere svelata. Sappiamo che ha già prodotto musica in passato, sia autonomamente che con alcune case discografiche, di cui ovviamente non fa il nome. Dove è cresciuto il rapper? Almeno su questa domanda cerca di dare una risposta il più completa possibile: “Come forse può trasparire dal testo della canzone provengo da una famiglia dedita al lavoro, a cui non è mai stato regalato nulla ma anzi si è guadagnata i suoi meritati, piccoli, traguardi.

Per quanto possa sembrare strano, sono cresciuto sulla strada in un ambiente di periferia, relazionandomi fin da bambino alle prime ondate migratorie. Sono cresciuto in mezzo ai primi nuclei multi etnici, ho assistito a dinamiche razziste fin dalla tenera età e le comprendo, oggi che supero la trentina, sicuramente meglio degli adolescenti che passano i pomeriggi a commentare negativamente il mio operato. Vi farà sorridere ma buona parte dei miei amici d’infanzia sono Albanesi, Senegalesi e Kosovari, ad oggi ben integrati in quanto gran lavoratori. Al momento ho una compagna, che si è anche piuttosto ingelosita nel leggere i messaggi inviatimi da giovani ragazze rimaste affascinate dal video”. Italo X, nonostante il suo brano sia pro Matteo Salvini, non ha avuto problemi a stringere amicizie con extracomunitari, ma, ascoltando il suo pezzo, non traspare nulla di tutto ciò.

Io sto con Salvini

Per poter giudicare, è giusto leggere con attenzione il testo della canzone ‘Io sto con Salvini’ che Italo X ci propone.

Questo ‘grande’ brano della musica italiana recita: “Io dico che è meglio aiutarli a casa loro. Forse potremmo aiutarli davvero e non è retorica. Con tutti i problemi che ha il nostro di Paese, come possiamo solo pensare di aiutare gli altri se non riusciamo a prenderci cura di noi stessi. Se l’Italia è un organismo, questi sono tumori, intaccano i nostri valori. Vengono qua, a casa nostra, e vogliono fare i padroni. C’è chi li rimanda a casa sui barconi. Vogliono cibo e bere Negroni, la bella vita e i soldi dei lavoratori, che si fanno in quattro ogni giorno là fuori, in attesa giorni migliori. Arrivan di soppiatto, impongono religioni. Qui non si generalizza: sono malavitosi. Sono portati a esserlo perché non hanno money, non sarà colpa loro ma neanche dei miei compaesani. Io voglio giustizia, oggi non domani. Con tutto il rispetto per gli altri esseri umani, ma in Italia vengon gli italiani per primi, quindi i porti restan chiusi, viva Salvini. Barboni sui barconi, barconi di barboni, se siete tanto bravi trovate le soluzioni. Se gli altri rapper non c’hanno i co*****i ora scende in campo Italo X. Con le parole son tutti buoni, ma sistemare un paese si fa così. Facciamo sentire a chi è in prima linea che non è solo, ma c’è un movimento nato dalla gente, ci sono le persone e c’è la reale possibilità di cambiare questo paese dal basso, così come va fatto”. Questo è il brano di Italo X e, a dirla tutta, non poteva fare altro che creare scalpore. Credo che sia meglio non esprimersi e aspettiamo che lo faccia Matteo Salvini. Non vi sembra strano che questa canzone sia uscita proprio durante la polemica tra Emma Marrone e Massimiliano Galli?

© Riproduzione riservata
Leggi anche