Internet e blog: 12 tipologie di commentatori da evitare

Vita da blogger: dai Bulli ai Complottisti, dagli Stalker ai Saccentoni, dodici tipi di commentatori da evitare.

Se un giorno, in un futuro lontano, dovessero chiedermi “Cosa ti ha colpito di pi— durante la tua esperienza come blogger?” probabilmente risponderei “il grado d’eleganza e gentilezza davvero infimo di certi commentatori“.

Non scherzo: Š impressionante il livello di maleducazione che pu• raggiungere un essere umano quando non ha di fronte a sŠ l’interlocutore (e ci• non fa che confermare i drammatici risultati dell’Esperimento Milgram).

C’Š ad esempio il commentatore Bullo, che la butta sul personale perchŠ non gli Š piaciuto quel che hai scritto e si sente in dovere di risponderti sbraitando (“NON CAPISCI UN CAZZO“) oppure in modo stizzito/sarcastico (“Chi Š il fallito che ha scritto ‘sta roba?”). E’ un po’ come lo sconosciuto che, mentre tu stai parlando con qualcuno, appare all’improvviso, ti urla qualche insulto e poi se ne va. Quanta importanza potr… mai avere un parere in cui ci sono pi— offese che verbi?

A volte si manifestano quelli che definisco i Naf, cioŠ i Fan al Contrario. Quelli, cioŠ, che ti seguono, ma commentano solo negativamente: scrivi decine di post decenti, niente, poi ne scrivi un paio un po’ cos, quasi per gioco, ed eccoli comparire per dirti quanto fai schifo. Cosa ti segue a fare, se l’unico suo intento non Š divertirsi assieme a te, ma denigrarti?

Una categoria piuttosto celebre Š quella dei Complottisti Persi: utenti che, quando parli bene di qualcuno o qualcosa, ti accusano puntualmente di esser stato pagato/corrotto dall’oggetto delle tue lodi (“Lo sapevo, questo blog Š diventato il megafono di Mediaset / Rai / La7 / MTV / Sky, siete tutti dei venduti!“).

Pericolosissimo Š lo Stalker, che inizia a seguirti perchŠ ti trova bravissimo e simpaticissimo, poi inizia a far domande personali, poi quando vede che non raccogli s’infuria come un babbuino ferito e inizia a criticare ogni cosa che scrivi, fino ad insultarti pesantemente. Dopo un periodo pi— o meno lungo, Š solito svanire nel nulla (significa che ha trovato un “nuovo amore“).

C’Š poi lo Spammer, che intasa entusiasticamente e disordinatamente i commenti inserendo ad cazzum i link del suo blog, di solito perchŠ Š alla disperata ricerca di visibilit….

Alcuni spazi virtuali vengono presi di mira dai Goliardici Sessuomani, che in un articolo (esempio) su Madre Teresa commentano “c’ho il pene lungo, chi vuole vederlo?“. Et… mentale media: 6 anni.

Lo Sveglione (o Rinoceronte)Š quello che legge solo il titolo, non capisce una mazza e ti attacca a testa bassa, caricando come un toro ubriaco (“Come ti permetti di ironizzare sulla morte di Knut? Vergognati!“, con gli altri commentatori che gli fan notare che ha frainteso tutto).

Bizzarro Š il Finto Snob, quello che non segue la tiv, ma stranamente conosce il programma citato a menadito, perchŠ a lui la tv fa schifo tutta, per• tu blogger non devi permetterti di criticare quello show o quel personaggio, senn• fai pi— schifo della tiv.

Il Saccentone ne sa sempre pi— di te (e degli altri utenti), quale che sia l’argomento di discussione. Non gli piace quel che scrivi, quanto scrivi, quando scrivi e soprattutto perchŠ scrivi (e non perder… occasione per dirtelo). Questo perchŠ, invariabilmente, lui saprebbe farlo molto meglio di te, brutto raccomandato che non sei altro.

Perfino un Saccentone, per•, non Š nulla di fronte ad un’orda di Bimbeminkia Assatanate, in possesso di un sofisticatissimo sistema che le avverte non appena qualcuno s’azzarda a parlar male del loro idolo. Invadono il blog strepitando e sbeffeggiando, il 90% delle volte in maniera coloratissima e sgrammaticata. Il diritto d’opinione, per loro, non esiste… per poi magari, sei mesi dopo, fanculizzare loro stesse l’idolo cos strenuamente difeso (perchŠ intanto crescono e cambiano gusti).

Pittoresco Š il Pacifista Schizoide, quello che scrive commenti colmi di citazioni sui diritti umani, il rispetto, il garbo, la pace e l’amore e poi, non appena viene contraddetto, scatena un flame infinito smadonnando in turcomanno e maledicendo l’incauto rivale fino alla settima generazione.

I Bevitori di Tantum Rosa, infine, vivono in un mondo parallelo, fidandosi ciecamente delle balle che raccontano i media. Sono ad esempio quelli che non capiscono che il tuo Š un blog, ma pensano sia la posta personale di Tizio o Caio. Classico esempio: il mefistofelico post su Barbara D’Urso che ormai, con pi— di 400 commenti, vive di vita propria.

Segui TELE DICO IO su Facebook e Twitter!

ALTRI LINK:

Twitter: Baracco Bama, i binbiminkia, la comunicazione e la perversit… umana

Mastro di Chiavi (di ricerca): cosa cercate su Teledicoio – autunno 2012

La bambina che zitt il mondo per 6 minuti: l’informazione, la mente umana e il telefono senza fili

Scritto da Style24.it Unit
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Vasco Rossi salute: su Facebook la risposta del cantante, presto nuovi concerti

I Soliti Idioti, Gigi D’Agostino, Provenzano dj: ecco il capodanno

Leggi anche
Contents.media