Notizie.it logo

Sandali pelosi Miu Miu: l’indumento preferito dalle star

Sandali pelosi Miu Miu: l’indumento preferito dalle star

Ecco l’indumento preferito dalle star: i sandali pelosi di Miu Miu. Possono essere vostri anche nella versione low cost, molto simile all’originale.

Sandali Miu Miu: cari ma belli

Sì, siamo in autunno, ma le temperature insolite di questo periodo dell’anno fanno sandali Miu Miu il capo perfetto. Queste scarpe stravaganti, per aspetto e nono solo, sono diventati un necessaire in strada grazie ai blogger, che ora li hanno scelti come nostra stella indumento della settimana.

Continuate a leggere per scoprire questi sandali firmati! I sandali pelosi Mium Miu sono una creazione controversa a causa del suo aspetto. Sono l’esempio di una “scarpa brutta” o cose simili: scarpe brutto a livello estetico, ma che dall’anno scorso hanno invaso la strada e i bloggers più internazionali. Vedere per credere.

I sandali pelosi Miu Miu: conosciamoli meglio

Questi sandali sono caratterizzati dal fatto di avere suole di espadrillas con le strisce di pelle che avvolgono il piede. Un design che combina il comfort con un materiale più tipico dell’autunno, ma che resta una scarpa scoperta, stile sandalo. I Sandali pelosi di Miu Miu hanno un prezzo di 950 $. Un prezzo per niente conveniente per la maggior parte dei cittadini.

Quindi, possiamo solo guardare il look della blogger Chiara Ferragni.

Sono disponibili in una grande moltitudine di colori, queste sono le calzature ideali per questi giorni di autunno in cui arriva il sole. Se volete lo stesso design, ma non volete spendere troppi soldi, potete sempre optare per la versione low cost di Stradivarius. Il marchio di Inditex ha lanciato un design di sandali pelosi molto simile a Miu Miu.

Inoltre, il suo prezzo non supera i 30€. Siete in attesa di ottenere la versione low di queste scarpe Miu Miu pelose? In Stradivarius possono essere vostre per molto meno. Screenshots: polyvore, check-out di lusso, miu miu, stradivarius, saks fifth avenue New York

© Riproduzione riservata

Scrivi un commento

300
Leggi anche