Home » Attualità » Cinema » Il tripudio delle tette estive sul web. E non solo

Il tripudio delle tette estive sul web. E non solo

| | , , ,

Una volta l'estate degli italiani era fatta di pile di riviste di gossip accumulate sul tavolino della residenza estiva (così fa più figo, ma potrei anche scrivere sul lettino gonfiabile del campeggio, sul comodino della pensione, sul lavabo della casa al mare e così via), giornali patinati che nessuno ammetteva di leggere ma che molti, troppi, hanno sempre sfogliato per svago, divertimento o arrapamento. Dipende da casi e dall'approccio.

Adesso il gossip estivo fatto di tette in ogni dove si è spostato sul web e tutti noi, se dotati di un telefonino con connessione ad internet, potremmo anche decidere di cambiare abitudini sfogliando i nudi dei vip sulla spiaggia grazie al nostro fido cellulare. Oddio, potremmo usare molto meglio il nostro tempo, ma visto che stiamo parlando del tripudio di tette e non di Kafka beccatevi questo frivolo argomento del giorno per quello che è. 

Lo spunto viene dalla pagina gossip del Tgcom. Un vero puzzle fatto di bellezze al bagno. Guardate un po'. La foto d'apertura, pubblicata da Novella, ci racconta la dura vita di Lele Mora alle prese con Miss Culetto 2009.

Tra palpatine, topless, presunti harem, bellezze in acqua, tette rifatte e attrazioni fatali siamo nel pieno dell'estate gossipara. 

Avrete notato anche voi che negli ultimi tempi la soglia del pudore si è decisamente abbassata. Avrete notato anche voi che la "promozione vip del proprio corpo" è ormai una regola imprescindibile per rimanere a galla anche nel periodo estivo, quando la tv sbatte nell'etere tante belle repliche e le giovani e conturbanti protagoniste della nostra televisione spostano le propri comparsate sulla carta patinata. Pure lei ha deciso di optare per le tette al vento.

Ora vorrei una risposta secca e sincera. Ma voi, tutto questo tripudio di carne scoperta, lo guardate con piacere oppure no? Credo che la risposta sia decisamente diversa in basse al sesso d'appartenenza. E poi, seconda domanda, li leggete i giornali di gossip nel periodo estivo? Guardate le nudità online?

Lo so, sono domande difficili che presumono un certo tasso di cultura. Ma voi siete lettori che la sanno lunga, quindi troverete il modo per rispondere. Detto questo potrei anche tornare a Kafka. Chiudo la pagina del Tgcom e apro la Metamorfosi.

Cristiano Roanaldo troppo effeminato per Paris Hilton

Citizen Berlusconi: l'Italia vista dagli altri che ci aiuta a giudicare noi stessi

Scrivi un commento

1000
Leggi anche
Entire Digital Publishing - Learn to read again.