Home » Attualità » Personaggi » Il caso Berlusconi-Noemi Letizia e quelle domande mai fatte a "Porta a Porta"

Il caso Berlusconi-Noemi Letizia e quelle domande mai fatte a "Porta a Porta"

| | ,

Ricordo, prima di riportare parte del post di Riccardo Spiga di Teleipnosi, che stasera ne vedremo ancora delle belle in tv. Abbiamo visto il premier fare la passerella a Porta a Porta, ma stasera tocca al "complotto" di Annozero. Prevedo furiose polemiche domani. E capirai… che mago che sono. E Vauro? Mai come stasera potrà sbizzarirsi. Forse per l'ultima volta.

Ieri in un editoriale al vetriolo su Repubblica, efficace come al solito, Curzio Maltese ha messo a confronto le domande che furono fatte in tv a Bill Clinton durante lo scandalo Lewinsky e l'annuire di Bruno Vespa di fronte al monologo di Berlusconi l'altra sera a Porta a porta.

A Clinton, ricorda Maltese, fu chiesto di chiarire come, quando e dove conobbe la Lewinsky, quante volte si vedevano, in quali rapporti fosse con la famiglia di lei, che tipo di relazione si fosse instaurata e così via, fino a indagare nel dettaglio sugli aspetti più intimi e scabrosi; a Silvio Berlusconi – al contrario – sono stati semplicemente concessi un microfono e una telecamera per recitare la sua arringa difensiva sul primo canale della tv pubblica.

Dato che – come ha giustamente sottolineato Dario Franceschini a Ballarò – le frequentazioni del premier con una minorenne non possono essere derubricate a fatto privato, ci permettiamo di segnalare tutte le domande che qualunque giornalista degno di questo nome avrebbe rivolto al presidente del Consiglio, se l'avesse avuto ospite nella sua trasmissione. Dunque vediamo in rapida sequenza tutte le questioni che il maggiordomo Vespa si è ben guardato dall'affrontare. Fiangiamo di rivolgerci direttamente a Berlusconi.

Primo punto: da quanto tempo conosce la signorina Noemi Letizia e quanti anni aveva la prima volta che vi siete incontrati? Dove e come vi siete conosciuti? Nelle occasioni in cui vi siete incontrati c'erano sempre i genitori o è capitato che rimaneste soli?

Secondo: la signorina Letizia ha dichiarato di andare a farle visita ogni volta che lei ha un po' di tempo libero, è corretto? Se sì, cosa fate in queste occasioni e ogni quanto vi vedete? Come giudicherebbe il vostro rapporto, un'amicizia? Ci spiega cosa possono avere in comune un uomo di oltre settantanni e una diciottenne?

Terzo: lei afferma di conoscere la ragazza perché amico del padre, un messo del comune di Napoli. Come e quando vi siete conosciuti e avete stretto amicizia? Ha molti amici che fanno gli impiegati al comune?

Quarto: è vero che in un primo tempo ha sostenuto di aver conosciuto il signor Letizia perché quest'ultimo faceva l'autista di Bettino Craxi, circostanza smentita dall'interessato stesso? Lei inoltre ha dichiarato che il padre di Noemi aveva richiesto un incontro per invitarla a candidare per le elezioni europee Fulvio Martusciello, consigliere regionale del Pdl. Ma Martusciello dice di non conoscere Letizia, non è strano? E che titoli ha Letizia per caldeggiare candidature?

Continua a leggere le domande su Teleipnosi.

Viva gli artisti uniti che cantano per l'Abruzzo. Ma anche no

Grand Prix Pubblicità: Pierino Chiambretti premia il Web

Scrivi un commento

1000
Leggi anche
Entire Digital Publishing - Learn to read again.