Home » Attualità » Sport » Il bel Totti e la bella Italia

Il bel Totti e la bella Italia

| | ,

Francesco Totti su Repubblica: "Non riesco capire perché sono antipatico a tante persone, forse perché sono romano".

Come no, tutti gli italiani detestano i romani, è risaputo. E' per questo che ho frequentato una ragazza romana per due anni, e che adoro i Verdone, i Proietti ed i Sordi: perchè odio Roma, è chiaro.

Il problema del sor Francesco è che è il tipico rappresentante di quell'Italia vittimista e paracula, che non matura mai e per cui la colpa di tutto è sempre degli altri. Il sor Francesco, d'altronde, è quello che s'è fatto la carriera tutta in giallorosso perchè ha capito che lì, in mancanza d'altro, lo avrebbero ringraziato per sempre e trattato come un re vita natural durante. S'è sistemato finchè campa, non avrà mai problemi.

Ma io lo capisco, in fondo a Totti chi glielo fa fare di migliorarsi? Lui a Roma è intoccabile, può far la parte del leone tra i gattini: indipendentemente da quel che fa, sputi e calci compresi, verrà sempre osannato da uno stadio intero, perchè "lui lotta per il popolo romano". Il bello è che c'è gente che ci crede pure.

(Nella foto: Totti col dito in bocca, un gesto da bimbi che si spiega da sè)

Taylor Lautner reciterà nel nuovo X-Men?

Lindsay Lohan va in carcere, Kelly Brook in sexy topless e Adriane Curry mostra ancora il didietro

Scrivi un commento

1000
Leggi anche
Entire Digital Publishing - Learn to read again.