Gwyneth Paltrow, una delle sue “candela alla vagina” è esplosa

Gwyneth Paltrow nella bufera: una delle sue "candela alla vagina" è esplosa.

Guai in vista per Gwyneth Paltrow: una delle sue “candela alla vagina” è esplosa. Questo, almeno, è quanto riporta The Sun. Pare che l’attrice Jody Thompson abbia riferito al quotidiano che, a causa del prodotto ideato dalla collega, la sua casa stesse per prendere fuoco.

Gwyneth Paltrow: esplosa la candela

Qualche mese fa, Gwyneth Paltrow ha lanciato una candela alla vagina che ha fatto molto discutere. L’attrice, attraverso il suo sito di e-commerce Goop, aveva illustrato “l’odore della mia vagina” – questo il nome scelto per il prodotto – dicendosi molto soddisfatta della creazione.

A distanza di qualche mese da quel momento, però, la donna potrebbe andare incontro a qualche problemino. Stando a quanto riporta The Sun, infatti, una delle sue candele sarebbe esplosa. Si legge:

“La candela è esplosa e ha emesso delle enormi fiamme, con pezzi che volavano ovunque. Non ho mai visto niente di simile. L’intera cosa era in fiamme ed era troppo calda per essere toccata. C’era un inferno nella stanza… Alla fine l’abbiamo tenuta sotto controllo e l’abbiamo buttata fuori dalla porta principale. Avrebbe potuto bruciare casa. Al momento era spaventosa, ma poi è stato divertente guardare indietro e constatare che la ‘candela alla vagina’ è esplosa nel mio soggiorno”.

Questo è l’aneddoto che l’attrice Jody Thompson ha riferito al The Sun. Molto probabilmente, considerando l’ironia del racconto, questa vicenda non avrà seguito. C’è però da sottolineare che la candela ideata dalla Paltrow è dotata, come la legge impone, di una sezione “avvertenze“, ma la stessa non riporta la possibile esplosione. Pertanto, è il caso che la bella Gwyneth aggiorni l’etichetta delle sue “candela alla vagina”.

Scritto da Fabrizia Volponi
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

GF Vip, Cecilia Capriotti eliminata: “Meritava di rimanere”

Gina Lollobrigida ha fatto il vaccino contro il Covid: “Nessuna paura”

Leggi anche
Contents.media