Home » Attualità » Intrattenimento » Grande Fratello, cronaca dell'ottava puntata

Grande Fratello, cronaca dell'ottava puntata

| | , , , ,

Riprendiamoci dalle malefatte della piazza, entriamo nella casa del Grande Fratello con Paul che è meglio.

di Paul S.

Prima ora: Questa settimana non ho seguito praticamente niente del Grande Fratello, quindi non so nulla: scoprirò le cose strada facendo, sperando di non addormentarmi. La Marcuzzi, vestita con la federa del cuscino, annuncia i temi della serata: George e Carmela (e vien subito voglia di cambiar canale), un'eliminazione a sorpresa, i soliti inciuci amorosi “chenonsenepuòpiù”. George e Maicol in Confessionale rivedono le immagini del loro viaggio a Parigi; le medesime immagini vengono però mostrate anche agli altri ragazzi in salotto. Il GF fa credere ai due beoti che gli altri non sanno nulla, e li sfida a mantenere ancora il segreto durante la serata: se ci riusciranno, vinceranno una cena luculliana per quattro persone. Ovviamente è tutto una balla senza senso, poiché appena escono la Marcuzzi svela l'inganno, e tutti già a ridere come se fosse la gag più divertente e sfiziosa dell'anno. Si passa poi all'amicizia particolare tra il tronista George e la 'finta donna di sani princìpi', Carmela: vari video notturni in cui fanno intuire che i due, a letto, non si limitano a parlare. La famigliola di George ne sarà entusiasta, presumo. Attenzione, viene presentata a tradimento Lenka, una ragazza slava palesemente ingaggiata dagli autori per recitare la parte dell'amante ferita. Ma mica solo lei: in pratica fanno capire che esistono svariate donne nella stessa situazione, dipingendo George come se fosse il più grande fedifrago dell'emisfero boreale. Georgino Bello viene invitato a difendersi, ma cosa volete che dica uno che non sa nemmeno esprimersi in italiano? Dio mio, viene perfino letta (con struggente voce fuori campo e musica da soap-opera inclusa) una lettera che George pare abbia scritto ad una di 'ste amanti. Segmento impresentabile e vomitevole, non si capisce se 'sta roba debba far ridere, commuovere, o chissà cosa. Inqualificabile confronto tra George e Lenka (divisi da un vetro) in cui lei urla in modo insensato per dieci minuti e lui replica con la consueta ignoranza, sbagliando tre parole ogni due. Tutto questo, se ho capito bene, per una storia durata tre mesi e finita due anni fa. Fate vobis. Alessia domanda al derelitto se voglia dire qualcosa a Carla, la madre di suo figlio. Lui, incespicando su ogni congiuntivo, chiosa più o meno così: “Perchè io voglio che (nella coppia) si abbia madre, figlio ed una compagna”. Impareggiabile. L'arguto Signorini parte lancia in resta: “Ne ho le tasche piene delle Lenke in televisione; George mi fa simpatia”. Se fingiamo che metà delle Lenke della tv non siano ignobili scarti dei reality show, e se facciamo finta che uno come George non sia un orrendo pallonaro, il discorso non fa 'na piega.

Seconda ora: Il primo concorrente che può rimanere nella Casa è… Daniele. Senza motivo, aggiungerei. Inutile video sull'amicizia tra Mara e Carmela: fa molto ridere che facciano credere che Carmela sia amica di tutti, quando invece fa parte di un odioso gruppetto di pseudo-liceali che suddivide il mondo in Serie A (loro) e Serie B (gli altri). Il secondo concorrente che può rimanere è… Cristina. I due rimasti in nomination, Mattia e Mara, vengono spediti nella Stanza delle Sorprese. Qui Mara si dispera come 'na bambinetta capricciosa e non vuole andare, urlando “Vi amo, vi amoooo”. Boh. Momento del Verdetto: il concorrente che deve abbandonare la Casa è… Mattia. Chi ha capito l'utilità di questo individuo nell'economia del gioco alzi la mano. La Bambola dalla Bocca Aperta non ci crede, saltella e sbavicchia per l'emozione, poi rientra in casa e tutti urlano come pazzi, manco fosse sopravvissuta ad un disastro aereo. Si parla ora della Prova Settimanale, in cui i ragazzi dovevano esercitarsi con diversi tipi di bacio. Il tutto, ovviamente, giocando sulla gelosia del Gran Visir di Tutti i Bulli, Massimo, per la Duchessa dei Miei Cojons, Veronica (che doveva baciare Mauro, il rivale del barese). Filmato in cui il prode Massimo ruba Nutella e biscotti per soddisfar le voglie di Veronica, Signorini: “Se l'avesse fatto Mauro l'avreste ucciso, lì alcuni pagano tutto ed altri no”. Alessia annuncia un'eliminazione a sorpresa, in cui ogni donna dovrà salvare un uomo. Aridaje con le meccaniche contorte, turpi e sessiste made in GF. Scuoiamento dei concorrenti in diretta: Carmela salva George, Mara salva Alberto, Carmen salva Giorgio, Sarah salva Mauro (applausi del pubblico), Cristina salva Maicol, Dominique salva l'orrido Tullio (nooo), Veronica salva Massimo. Le ragazze, chiuse nella Stanza delle Sorprese, scrivono su delle buste il nome di chi vogliono eliminare tra Daniele e Marco. Tutto 'sto casino non servirà però a nulla: Alessia, infatti, dichiara che sarà il pubblico (seh, diciamo il GF, và) a decidere se salvare il ragazzo nominato dalle donne. Il nominato è Daniele, che a fine trasmissione viene puntualmente graziato dal “voto del pubblico” (per chi ci crede). Che pagliacciata immane. Nel frattempo si scatena la bagarre tra Veronica e Marco: tra lui e Daniele, lei ha scelto di eliminare lui. Commento di Marco: “Mavaffanculovà” (in diretta tv). Bonjour finesse.

Terza ora: Prima manche della Prova Settimanale con protagonisti la playmate Sarah ed i 'baciatori' Mauro, Maicol e Tullio. Tullio che bacia una playboy girl è roba da denuncia, altro che fascia protetta. Non c'è tempo per proporre una seconda manche (ahah), e la Prova, anche stavolta, non viene superata. Se non è il record di prove fallite nel corso d'una unica edizione, poco ci manca. Inizia la lunga e tediosa trafila delle Nominations. I nominabili di oggi sono: la piagnona Cristina, lo spocchioso Marco, l'orrido Tullio, il fantasma di Carmen, la statua Giorgio e la sbrodolina Mara. Insomma, sempre i soliti nomi senza arte né parte, mentre gli altri, mediaticamente più appetibili, vengono protetti dagli Autori. Ore 23,37: l'inconsistente Mattia fa il suo ingresso in studio. Signorini dubita della sua liaison con Diletta (che tutti noi avevamo già rimosso), per tutta risposta Mattia va dall'attonita Diletta e se la bacia. Ma un bel chissenefrega su tutta la vicenda no? George in Confessionale fa il finto contrito e si dice dispiaciuto per Dan, il figlioletto, e (occhio) per come il GF gestisce le cose. Commento personale: ma piantala, te la fai con ogni ragazza da qui al Danubio e poi pensi al figlioletto? George, comunque, rischia grosso criticando pubblicamente l'operato degli Autori, e presto o tardi potrebbe pagarne le conseguenze. I Peggiori della Prova sono addirittura tre: Massimo, Cristina e Giorgio, che finiscono nel Tugurio. Ridicolo Massimo, che prima d'andare sussurra all'orecchio di Veronica un centinaio di: “Mi raccomando, mi raccomando”. Chissà come mai non si fida di lei, una ragazza così a modo. Al televoto alla fine vanno Marco, Tullio e Carmen, con non ho capito quanti voti, scusate. Signorini mi stupisce stroncando brutalmente Tullio, definendolo “il più inutile dei tre” e dicendo che può risultare simpatico al massimo per cinque minuti (concordo). Alessia apre alcuni televoto a caso, dopodichè Daniele rientra urlando in Casa, spingendo via chiunque per andare ad abbracciare Mauro. La puntata si chiude sui soliti salutoni finali e sui tre derelitti chiusi nel Tugurio.

Italia's got talent, grande successo per la puntata zero. Scoperta la Susan Boyle de noantri? Guarda il video

Grande Fratello: in Finlandia sesso libero davanti a telecamere e compagni

Scrivi un commento

1000
Leggi anche
Entire Digital Publishing - Learn to read again.