Grande Fratello, cronaca dell'ottava puntata: nuovi ingressi, nuova catapecchia, nuova eliminazione (mavv…) e nuovo inviato per Tele dico io

Mentre il titolare del blog è alle prese con il pagellone di X Factor (l'ho pubblicato, il pagellone è qui), diamo un caldo benvenuto al nuovo inviato nella casa del Grande Fratello. Ne approfitto per ringraziare i ragazzi del GfBlog, che ci hanno accompagnato per 7 mirabolanti puntate serali del Grande Fratello 9.

A voi la cronaca della puntata di ieri sera. Vi consiglio di leggerla. E fate sentire il vostro calore al nuovo inviato Paul S.

Pa-ul, Pa-ul, Pa-ul. Po-ol, Po-ol, Po-ol.

Scegliete voi la lingua, ma cantate.

di Paul S

Potrei iniziare presentandomi, salutando educatamente e spiegando le ragioni che mi hanno portato ad essere qui ed ora. Potrei tentare d’entrar nel cuore di chi legge atteggiandomi fin da subito a gran figo, raccontando buffi aneddoti realmente accaduti o inventandoli di sana pianta. Potrei stupire i gentili lettori con strabilianti effetti speciali, oppure con un’introduzione accademica, dissertando con competenza e convinzione del dramma della caducità dell’esistenza umana. Tutte queste cose potrei fare. Potrei, potrei… e invece niente. In fondo si tratta del Grande Fratello, accidenti: se siete qui è per avere succose notizie sulle tette di Cristina, sui deliri di Tommaso e sugli ultimi inciuci in diretta dalla Casa, mica per altro. Ergo, vi beccate la fredda cronaca. Have fun 🙂

Inizio scoppiettante con la Marcuzzi, fasciata in un abitino da porno-lattaia, che annuncia le solite clamorose novità per il “giro di boa” del GF (siamo al giorno 50). Chiude il televoto che riguarda il Preferito della Casa, preannuncia che parte del gruppo andrà ad abitare nella “Catapecchia”, e presenta tre nuovi concorrenti. Poi, colpo di scena: quattro ragazzi dello storico GF 1 entreranno nella Casa per affrontare una prova con gli attuali inquilini. Che notiziona! Sono andati a recuperare l’anticaglia pur di fare share! Me cojons! Alessia chiede a Tommaso di recarsi subito nella camera da letto “chiara” (?), mentre tutti ridono e si sganasciano senza motivo. Gerry e Siria vengono mandati nel confessionale, e gli altri spediti nella stanza “relax” (quella in alto). Tutti si salutano come se dovessero partire per la guerra d’Africa.

La Marcuzzi annuncia che il GF stasera ha preparato ‘tante sorprese’, come ogni settimana d’altronde. Parla poi con Gerry, mostrandogli tramite un video stucchevole quel che Siria pensa davvero di lui. Le parole di Siria nel video sembrano uno zinzinello prestabilite, come se la ragazza se le fosse preparate prima. Lui è colpito, lei lo abbraccia, la Marcuzzi gongola, il pubblico applaude… mancano solo i putti alati tutt’intorno. Il ‘magic moment’ prosegue con varie domande sulle sensazioni di lei e di lui, poi Alessia li manda nella stanza delle sorprese.

Nella stanza, in cui ci sono tre sedie, può rimanere però solo Gerry. Intervento di Signorini che afferma che questa settimana Gerry ha dimostrato d’essere una persona come tutte le altre. I disabili del pianeta sentitamente ringraziano. Ehm. Alessia passa poi da Tommaso, ancora chiuso nella camera da letto. I due si punzecchiano, ed Alessia lo invita non essere troppo pedante. Per Tommy non tira una bella aria, fossi in lui infilerei già la porta rossa. La Marcuzzi mostra a Tommaso un video in cui viene riassunta la sua avventura all’interno della Casa. Lui ridacchia come se stesse vedendo un film di Woody Allen, e non immagini di se stesso mentre si comporta da borioso snob. Applausi e fischi del pubblico. Mi permetto solo di far notare che un uomo davvero ‘di classe’ non fa mai pesare agli altri il fatto d’esserlo, al contrario di Tommaso. Fine opinione personale. Anche lui viene spedito nella stanza delle sorprese, ed il pubblico può iniziare a capire quali siano i progetti del GF, visto che lì Tommy incontrerà Gerry. Si passerà ora a parlare di Alberto, il terzo ragazzo in nominations, ma prima… pubblicità.

Al rientro Alessia domanda ad Alberto e Vittorio di andare in salotto e di sedersi sul divano. Solite domande di rito sulla loro “grande” amicizia, sul perché, sul percome e bla bla bla. A tradimento parte un video, musica strappalacrime compresa, riguardante la loro amicizia (appunto). Son belle cose. Altre parole, altri applausi telefonatissimi, come già per gli altri due nominati. Dopo aver salutato gli altri inquilini con abbracci che manco alla partenza delle Crociate, Alberto viene invitato a raggiungere Tommaso e Gerry nella stanza della sorprese. Video incentrato sui tre nominati, in cui appaiono immagini legate anche alla presunta liason tra Alberto e Vanessa, presumibilmente per far capire al pubblico che NO, non è Alberto quello da eliminare.

Intervento di Signorini su Tommaso: è bello vedere un giovane così legato alla disciplina, peccato che lo viva da una prospettiva poco democratica. Dà poi del filantropo ad Alberto, sgomentando le timorate di Dio e le casalinghe di Voghera, che per sicurezza tiran fuori le croci. Alessia parla con i tre sventurati nella stanza delle sorprese, e li sottopone al “momento della verità”: pone loro delle domande a suo dire “pungenti e cattivelle”, tipo: “Aberto, cosa provi a vedere Vanessa che di settimana in settimana lingua senza ritegno con ogni entità di sesso maschile? Perché non ci dai dentro anche tu?”. Tentano metaforicamente di strappare la pelle ai tre, insinuando sgradevolezze varie ed eventuali, ma i ragazzi non ci cascano e rimandano al mittente. Aggressione gratuita qui a Tommaso, con l’evidente intento di indicare ai votanti, se mai ce ne fosse bisogno, su chi infierire. Che simpatia.

Alessia chiude il televoto, poi svela il nome del primo concorrente che può rientrare nella Casa: Alberto. Il volto di Gerry assume gustose tonalità verdastre. Entusiasmo a palla tra il pubblico, che intona a gran voce il nome del genovese. Alberto rientra, abbracciato un po’ da chiunque. Son bei momenti. Pubblicità. La Marcuzzi annuncia una ‘bellissima’ sorpresa per Vittorio: un messaggio video della mamma. Prima, però, racconta tutte le disgrazie capitate al surfista negli ultimi trecento anni, giusto per muovere a compassione, in modo totalmente disinteressato, il pubblico. Parte il solito video con annessa musica very-paracul: la mamma piange, lui piange, e l’audience, secondo gli autori, s’impenna. Altro tentativo di scuoiare in diretta un concorrente, spogliandolo d’ogni sua dignità: chiedono a Vittorio come si senta ad essere sopravvissuto ad un suo amico, colpito da un fulmine mentre era accanto a lui. Commento personale: argh, poraccio. Dopodichè, per risollevare gli animi, gli chiedono perché non combina nulla con le ragazze della Casa. E alè, bonjour finesse. Ma saranno anche fatti suoi, mi verrebbe da dire.

Altro intervento didascalico di Signorini: il cuore non ha sesso (ma il brivido è lo stesso, direbbe la Tatangelo). Alessia legge il nome del concorrente eliminato tra Gerry e Tommaso: sorprendentemente (ahah) si tratta di Tommaso, che in quanto a feeling col pubblico ormai può rivaleggiare con Himmler. Alberto deve tornare nella stanza delle sorprese per recuperare Gerry, il sopravvissuto di ‘sta settimana. Si sente Ferdi dire agli altri “Quando rientra Gerry diciamoli panzone, panzone”, e lo spettatore medio potrebbe domandarsi come cavolo facesse a saperlo prima ancora di vederlo rientrare. Avrà tirato ad indovinare, non siate maliziosi.

Alessiuccia Nostra ripresenta il tugurio, o catapecchia, o come vi pare, come se nessuno lo avesse visto mai… Dopodichè, ecco l’inevitabile momento comico della serata grazie al dinamico duo Marcello-Gianluca, gli impavidi “Agenti Segreti 080 e 031 – Con Licenza di Magnare a Sbafo”. Le gag qui si sprecano, con Gianlucone in particolare che gioisce come un ornitorinco in calore: ha ormai capito che finchè ci saranno ‘sti siparietti, vorrà dire che la gente si diverte, e dunque che il suo personaggio non verrà cassato. Pubblicità.

Al rientro, Alessia mostra a tradimento agli inquilini le abbuffate segrete di Gianluca e Marcello, che durante le loro “missioni” si sono sbafati l’inverosimile alle spalle degli altri. Vabbè, che bastardata: gli viene detto di fare ‘na cosa, poi arriva lo sputtanamento totale, ahah. Ovviamente gli altri un po’ se la ridono, un po’ ci rimangono male. Vittorio, stando al gioco, minaccia di tirare ai due infamoni una secchiata d’acqua gelida non appena usciranno dal confessionale. La gag prosegue: Marcello e Gianluca fingono d’aver paura d’uscire, poi si spalmano delle cipolle sulle guance (!?) per dare a intendere d’aver pianto (l’alibi è che hanno incontrato dei parenti), e vengono fatti uscire. I due recitano come neanche al Bagaglino, con gli altri che li attorniano perplessi, ma è tutta ‘na finta: Alessia svela ai due che gli altri han sentito tutto, e parte la vendetta: Gianluca finisce immediatamente in piscina, mentre Marcello viene preso a cucinate senza pietà. Come se non fosse tutto già predisposto. Una semplice pantomima ad uso e consumo degli spettatori, niente di più.

Viene annunciato il Preferito della settimana: Alberto (la cosa non mi stupisce affatto). Ma a sorpresa c’è un altro inquilino immune, Cristina, ed il GF giustifica la scelta con motivazioni sconclusionate tipo: “per via dell’insospettabile agilità e per il suo gran cuore” (ah, adesso lo chiamiamo ‘cuore’, ok). Nominations: Cristina nomina Gerry e Vanessa, Ferdi nomina Laura e Claudia, Vanessa nomina Claudia e Laura. E via con la pubblicità. La Marcuzzi annuncia ANCORA la catapecchia, o tugurio, o caverna degli gnomi tirolesi, poi ancora nominations: Gerry nomina Claudia e Laura.

Mai dai? Ma non si saranno mica messi d’accordo, vero? Sorpresa per Gerry: è un messaggio del papà, col solito sottofondo musicale strappalacrime. Difatti Gerry scoppia in lacrime, come da contratto. Solite impertinenti domande di Alessia sullo stile del peggior Studio Aperto, modello: “Come ti senti?” ad uno a cui hanno appena devastato casa. Annacquamento delle emozioni e pornografia dei sentimenti a gogò anche stasera, ormai è la regola. Altre nominations: Laura nomina Marcello e Ferdi. Spazio ora alla Prova Settimanale, un percorso ad ostacoli paragonato da Tommaso ad una prova d’agility per cani (ahah).

La squadra del GF9 è composta da Alberto, Ferdi, Cristina e Vanessa. Qui entrano in scena i residuati bellici… ehm, i rappresentanti del primo Grande Fratello, nella fattispecie Cristina Plevani, Maria Antonietta Tilloca, Salvo Veneziano e Sergio il Mitico Ottusangolo: sono loro, abbigliati da Mad Max dei poveri, la squadra del GF1 che contenderà ai ragazzi del GF9 la vittoria nella prova. Parte un breve video-memorabilia con le imprese dei quattro sfaccendati… ehm, dei quattro storici concorrenti all’interno della prima Casa, nel lontano 2000. ‘Fa sempre un certo effetto’, dice Alessia, ed in effetti un po’ è così: sono passati quasi dieci anni, io c’ero e per un secondo mi sento vecchio. Ennesima pubblicità, ed i tempi iniziano come al solito a restringersi: mancano quaranta minuti e devono ancora fare la prova, finire le nominations e presentare sia la catapecchia che i tre nuovi concorrenti.

Burla spassosissima (??) del GF: dirà ai ragazzi che nella prova sono stati messi in palio anche 50 mila euro. Da morir dal ridere, si si, come no. Le due squadre si incontrano nell’Arena del GF (quella che l’anno scorso era la Discarica, insomma), e si può iniziare. La gara è avvincente, emozionante, piena di suspance… ops, scusate, avevo sbagliato canale, commentavo il campionato di canasta su Eurosport. I ragazzi del GF9 vincono per distacco, e tutti esultano smodatamente. Grande momento televisivo. Alessia chiosa: “Grazie ai ragazzi del GF1, voi siete stati i primi, i primi!”. E’ vero. Peccato non siano stati anche gli ultimi, e che il Grande Fratello ormai sia l’orrida ombra di quel (poco) che fu, ma vabbè.

Nominations: Marcello nomina Claudia e Vittorio, Claudia nomina Marcello e Laura. Alessia riparla ancora della catapecchia (ma basta!), poi finalmente presenta Roberto, nuovo concorrente di Roma, 26 anni, personal trainer. Il classico tipo atletico ed ipertricotico che dovrebbe insidiare le donzelle, diciamo. Catapecchia-time: Alessia spiega ai ragazzi (ed anche a noi) di che si tratta, spedendo in avanscoperta l’insostituibile accoppiata Cristina-Laura (quelle che “facciamo un cervello in due”). Cristina grida “E’ una stalla, una stalla!”, Laura emette degli urletti tra il deliziato e l’orripilato, entrambe comunque sculettano come gli è stato insegnato. Da dentro una tinozza sbuca l’aitante Roberto, e le due rimangono momentaneamente basite, per poi trascinarlo via con uno strano luccichio negli occhietti. Una parete della Catapecchia d’un tratto si scosta, permettendo agli altri inquilini di vedere (e di salutare Roberto). A tutti è ormai chiaro che la struttura di ‘sta Casa è molto simile a quella del GF6, con una grata che separa le due parti dell’ambiente. Ancora pubblicità.

E’ quasi mezzanotte e saranno accadute giusto quelle tre-quattro cose: mi rendo conto ad ogni puntata che passa di quanto il GF sia un programma stiracchiatissimo, in cui il brodo viene allungato in modo incredibile. Alessia presenta i promo delle altre due nuove concorrenti: Francesca, 23 anni, napoletana, laureata, e Monica, 23 anni, di Ascoli, studentessa e modella. Altra carne al fuoco per i guardoni, mettiamola così.

Nominations: Vittorio nomina Marcello e Ferdi, Alberto nomina Ferdi e Gerry. Ennesimo momento trash con Alberto, a cui viene mostrato un video in cui l’ossessionata Annachiara s’aggira senza pace, come uno spettro, per il molo di Genova e su su, fino in casa dell’ormeggiatore. Commento personale: che due palle, gli eliminati restino tali, non persistano nel riproporceli in tutte le salse. Tommaso fa il suo ingresso ‘trionfale’ in studio, subissato dai fischi del pubblico. Non ti sei integrato, invece sì, ma anche no, ma si, ma no, bla bla bla.

Confronto tra Signorini e Tommaso: il primo “Perché stasera, quando è uscito, si è seduto dietro all’autista?”, il secondo “Perché era un autista”. Appunto. Che scambio geniale. Altri minuti buttati parlando di Tommaso, in cui mi annoio e perdo il filo. Scusate. Alle ore 00:03 c’è l’ennesimo stacco pubblicitario, e devono ancora presentare le due ragazze nuove e finire le nominations. Scalette palesemente disattese, è tutto lunghissimo, che maratona. Si rientra dalla pubblicità, e via, ultime due nominations: Siria nomina Laura e Ferdi, Gianluca nomina Laura e Claudia. Al televoto vanno Laura, Claudia, Ferdi e Marcello. Presumo che Claudia o Laura siano le predestinate ad uscire settimana prossima, ma potrebbero esserci sorprese. Per decidere chi dovrà andare nella Catapecchia e chi resterà nella Casa, ecco una bella sfida, tanto per passare un po’ il tempo, per la gioia incommensurabile di chi, alle ore 00:15, sta ancora qui a guardare.

I ragazzi vengono divisi in due gruppi (Gianluca, Roberto, Cristina, Siria, Vittorio, Claudia è il primo; Alberto, Vanessa, Marcello, Laura, Gerry, Ferdi è il secondo). I due capigruppo, Gianluca ed Alberto, si confrontano a braccio di ferro: lo scontro è ‘cruento’, ed alla fine Alberto esce vittorioso dalla contesa. Gianluca non sembra impegnarsi granchè, e mi sovviene che nel gruppo di Alberto c’è Gerry: sarebbe stato difficile per lui spostarsi in un ambiente nuovo e sconosciuto, ed il sospetto che chiunque l’avesse avuto nel gruppo avrebbe inevitabilmente vinto non può non affacciarsi alla mente.

Il gruppo di Alberto, dunque, rimane nella Casa, mentre quello di Gianluca si becca la Catapecchia, ed il colorito di Cristina diviene cinereo. Le due nuove escort… ehm, concorrenti entrano nella Catapecchia, e l’espressione dell’inviperita Cristina dice TUTTO. Ad Alberto viene detto di scegliere una delle due per il suo gruppo: il genovese, allupatissimo, opta per chi delle due si è dimostrata più intraprendente dopo una “prova bacio”: la partenopea, Francesca, osa un pizzico di più, e viene scelta. Monica, che invece non ne ha voluto sapere proprio, finisce nel gruppo di Gianluca.

Su queste incantevoli immagini, che riconciliano con la morte (cit.), cala il sipario: Alessia Marcuzzi ci ringrazia e ci saluta, dandoci appuntamento, ahinoi, alla prossima settimana.

Scritto da Style24.it Unit
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

SNJ crea la Web Radio in stile Facebook

X Factor, il pagellone politicamente scorretto dell'ottava puntata

Leggi anche
Contents.media