Home » Attualità » Intrattenimento » Grande Fratello, cronaca della tredicesima puntata: fuori Vanessa Ravizza, nominato Fiorello e il suo Fiorello Show

Grande Fratello, cronaca della tredicesima puntata: fuori Vanessa Ravizza, nominato Fiorello e il suo Fiorello Show

| | , , , ,

Decisamente deluso per la mezz'oretta scarsa di Fiorello Show, con un Rosario in versione animatore turistico e niente più, ho deciso di non pubblicare il post che avevo in saccoccia per non turbare i tanti fans del comico/cantante/presentatore. Il "prodotto" di Fiorello, in tv, non rende.

Premesso che Fiorello mi è sempre piaciuto, la paura di una discesa agli inferi ieri sera si è materializzata davanti ai miei occhi: le troppe aspettative generano mostri. Capitolo chiuso, meglio dedicarsi alla strepitosa cronaca di Paul S., che qui sotto ci accompagna negli oscuri meandri della tredicesima puntata del Grande Fratello.
GF9 – Cronaca 2

di Paul S. (inviato ufficiale di Tele dico io nella casa del Grande Fratello)

Sinossi della puntata

Prima ora: Eccezionalmente in onda di giovedì, giusto per rompere le uova nel paniere a Sky e Fiorello, ecco la tredicesima puntata del GF. D’altronde dopo la pantomima del finto incendio, ideato per contrastare slealmente Sanremo, dalle infide comari di Canale 5 è lecito aspettarsi qualsiasi bassezza. Alessia Marcuzzi travestita da Gerry Scotti fa il suo ingresso in studio. Pare dimagrita. Ah no, in effetti è il vero Scotti, guest star della serata. In breve, viene annunciato che Scotti tra poco entrerà nella Casa per un episodio speciale del Milionario con protagonisti i ragazzi.

Dopo un inutile intervento di Signorini, Alessia affronta il primo argomento della serata, ovvero Gianluca, che lunedì ha osato votare cyborg-Vanessa, la ragazza del suo grande amico Alberto. Questo per la Marcuzzi pare essere un peccato capitale, visto che descrive il gesto del napoletano come neanche un omicidio a sangue freddo. Viene mostrato ai ragazzi un video in cui diversi discorsi tra Alberto, Gianluca e Vanessa vengono rivelati senza alcun riguardo, col chiaro intento di spiazzare e creare disguidi. Tutti se la ridono, ma il colorito dei volti è terreo. Solite domande tendenziose della Marcuzzi, che chiama il partenopeo nella stanza delle sorprese. Alessia giura a Gianluca che quello che diranno rimarrà segreto (pfff), e gli domanda il motivo per cui non ha detto nulla ad Alberto. Gianluca traccheggia, risponde che non voleva ferirlo e oplà, viene messo in croce: cercano di dipingerlo come un traditore, come lo Iago della situazione, anche se a me pare più Pappagone.

Alessia d’un tratto chiede a Gianluca di tracciare una croce su una gigantografia di Vanessa nel caso in futuro pensasse di rinominarla, e lui lo fa. Viene detto a Gianluca che ora può dire quel che è accaduto quando vuole. L’indicazione, in realtà, suona come un consiglio mafioso. Per ora appare tutto senza senso (e non ne avrà, visto che la croce non servirà a NIENTE. Ahahah, totalmente inutile). Gianluca rientra in Casa e, con una faccia da antologia, tenta tragicomicamente di spiegare quanto successo agli altri, senza riuscirci completamente. Il primo concorrente intanto che può rimanere è… Roberto. Vanessa è già con un piede oltre (termine che a lei piace tanto) la porta rossa. Alessia manda gli uomini nella stanza da letto chiara, lasciando le donne da sole in salotto. In barba ad ogni regolamento, il televoto viene improvvisamente riaperto. Gerry Scotti appare nel Confessionale, tra poco sarà il suo turno. Alle inquiline la Marcuzzi racconta che sta per entrare un sex symbol di livello internazionale, e subito la Mucca Cristina muggisce eccitata. Scotti entra in Casa, e alle ragazze, bendate, viene chiesto d’indovinare chi è in base al tatto. Segmento inquietante, di cui avrei anche fatto a meno, ma vabbè.

Seconda ora: Durante la pubblicità Gianluca riesce più o meno a chiarire con Alberto, girando la frittata un po’ come viene, ma sempre senza dire che ha nominato Vanessa. La Marcuzzi chiude di nuovo il televoto, poi Alberto prende la parola e tenta di dirimere l’assurda questione. Ci prova anche Vittorio, ma Alessia ed il GF persistono come nulla fosse: anzi, la Marcuzzi, stizzita, si rivolge a Gianluca dicendo “Sì, ma non parlavamo di questo, e tu lo sai”. Come all’asilo. Mah. Il pubblico ha deciso che il secondo concorrente che può rimanere è… Alberto. Sta dunque per uscire Cyborg-Vanessa, programmata per allacciare relazioni. “Devo-Limonare *bip*, Cancellazione-File-Marco-In-Corso, *bip*, Riavvio-Sistema *bip*”. Senza flirt esaurirebbe le batterie, disintegrandosi in una frivola nuvola color Rosso Adulterio. Gli presentassi i miei nonni, sposati da 67 anni, andrebbe in ERROR 404 permanente, poco ma sicuro.

Nuovo argomento: gli schieramenti e le incomprensioni nella Casa. Sgradevole video in cui tutti sparlano di tutti, gestacci compresi. Ottimo per litigare ancora un po’, visto che non lo si fa abbastanza. Alessia: “Francesca, in cosa credi d’aver sbagliato?”. Francesca: “Io? Io proprio in niente”, e partono gli applausi telecomandati. Vanessa appare sinceramente stanca di discutere (e ne ha ben donde, sono ottanta giorni che non fa altro), ma Alessia è una iena e persiste, conscia del fatto che sono gli ultimi momenti per spremere RoboVanessa. Il GF pretende che tutti gli altri dichiarino pubblicamente chi vorrebbero uscisse tra Francesca e Vanessa. Aridaje con lo scorticamento dei concorrenti in diretta, pratica che trovo disgustosa. Gianluca dice che vorrebbe fuori Francesca, ed il pubblico ulula il proprio disappunto. Io osservo e capisco fino ad un certo punto. Cioè, nessun concorrente è mai stato realmente “libero”, lo sappiamo, ma ormai siamo al parossismo: ogni scelta o strategia viene puntualmente esaminata, resa pubblica e sputtanata dal GF, che in nome d’una distorta “trasparenza” mostra tutto – anche le cose più stupide – agli inquilini, nello sconcertante e disperato tentativo di fomentare liti e tensioni.

Si parla ora delle coppie della Casa. Si inizia da Ferdi e Francesca. Che due palle, mi verrebbe da dire: negli ultimi tre giorni su Sky hanno inquadrato solo loro due e Marcello, l’Utile Idiota. Francesca viene spedita nella stanza delle sorprese, che per l’occasione è piena di palloncini, cuoricini e romanticherie da due lire. Le fanno leggere la pessima letterina che il Bimbo Ferdi ha scritto ieri sera nel magazzino, e quasi vomito per la stucchevolezza del tutto. La Marionetta Ferdi va da lei, s’abbracciano, coccoline, come sono tenerosi, bla bla bla. Ferdi è chiaramente un Concorrente-Fantoccio, è lì per meriti non suoi ed è manovrato da chiunque, autori in primis. Detestabile oltre ogni dire.

C’è una sorpresa anche per cyborg-Vanessa ed Alberto: sdolcinato video di loro due, della loro storia e dei casini ad essa correlati (leggasi Marco, che non manca mai). I due si sbaciucchiano e se la ridono. Ma è il momento del verdetto: l’inquilino che deve abbandonare la casa è… Vanessa. E’ tutto così scontato che pare perfino irreale. OVAZIONE del pubblico ammaestrato, che addirittura urla “Fuori, fuori!”, manco si trattasse dell’Inquisizione Spagnola. Cyborg-Vanessa saluta tutti e va oltre (ghgh), infilando la porta rossa. Alberto sembra an-nien-ta-to.

Terza ora: E’ il momento di Gerry Scotti e del suo Milionario GF Edition. Protagonisti sono Pastamatic Marcello, uno che pensa che un aneurisma sia un cambiamento di tempo, e la Mucca Cristina, una che pretende di venir valutata per la sua cultura e poi pensa che il 1° Aprile sia la Festa di Tutti i Santi (sentita proprio l’altra mattina). Si gioca per ottenere cibarie varie, tra cui caciotte e salsicce. Momento TERRIFICANTE. Solo chi ha visto può capire. Cito solo qualche domanda: “Quale di questi professionisti studia la tettonica?”, pronta risposta del bergamasco: “Il chirurgo plastico”. “Cos’è un petauro?”, brillante risposta di Ferdi il Burattino: “Un cucciolo di centauro”.

Accolta da una salva di fischi, Vanessa fa il suo ingresso in studio. Cyborg-Vane per difendersi tira fuori la solita giustificazione-standard: “Sono stata molto fraintesa”. Risparmiateci, per carità. Immancabile video in cui le viene mostrato quel che gli altri inquilini pensavano di lei. Momento d’abbiocco tremendo, che come ormai sapete colpisce l’inviato di Teledicoio ogni qualvolta l’annacquamento delle emozioni e la pornografia dei sentimenti regnano sovrane. Brutale confronto con gli eliminati, Claudia impazzisce: “Hai venduto il tuo corpo per 300 mila euro!”. Seeeh, vaaabbè. L’indecente Laura fa la monaca di clausura, azzardando un epocale: “Non hai pensato ai bambini che ti guardano?”. Ma AHAHAH. E lo dice proprio lei che faceva i lesbo-massaggi in bikini con la Mucca Cristina? Risposta pepata di Vanessa: “Quel che tu fai fuori, io faccio dentro”. Uno a zero, palla al centro, baby. Mi perdo alcuni commenti di Vittorio, scusate, ma tanto siamo ad un livello pre-scolare, stile: “Tu sei finto, non lo sei tu, ridammi il pallone, gne gne gne”. Signorini: “A me all’inizio piacevi molto, eri appassionata e sincera. Andando avanti mi sei piaciuta meno. Quando Alberto veniva dichiarato il Preferito dal pubblico, il tuo occhio brillava interessato. Penso che vedere la nascita di un’altra coppia ti abbia dato fastidio e ti sei inventata la scenata di gelosia”. Vanessa sbanda, cerca di ribattere con una fila di “Ci può stare, ho cercato d’andare oltre” e tutti i modi di dire pacchiani che usa di solito. Non c’è Marco, che Vanessa incontrerà (rombo di tuoni)… la prossima settimana (ululato di lupi, risata diabbbolica, divers alarum).

Seconda manche del Milionario GF Edition, protagonisti Gianluca e Siria. Segnalo solo che per Gianluca i “qui pro quo” sono i nipotini di Paperino, e che Alessiuccia si scompiscia al solo sentire la frase “Passera del Pordoi”. Iniziano le Nominations, che trovate qui sotto. Ad Alberto viene mostrato un orrido video in cui amici e parenti mettono in dubbio i sentimenti di Vanessa per lui, col preciso intento di confondere il ragazzo. Il genovese non è però manipolabile come Ferdi il Pupazzo Parlante, e giustamente ribatte che per ora non cambia idea, e che si vedrà fuori.

Marcello, moderno Candide di Voltaire con l’animo di Fracchia, si scusa per le figuracce che rimedia ogni volta. Mah. Ho idea che Pastamatic non abbia una personalità indipendente: sembra più un automa a cui viene dato un ordine che continua a seguire in ogni caso, fino a quando non gli si dice “basta”. All’inizio del GF, per esempio, Gianluca gli ha consigliato di chiarirsi con la gente quando è confuso, e Pastamatic da quel giorno segue ottusamente e pedissequamente questa direttiva, che sia il caso oppure no.

Si parla ora dei dubbi della Mucca Cristina su Roberto. Signorini sgradevolissimo su Roberto, lo definisce invisibile ed inesistente. Rispostona di Roberto: “Se per essere qualcuno devo pomiciare o fare lo stronzo, preferisco andare via”. Ovazione GIGANTESCA del pubblico. Dopo undici settimane di GF, comunque, ho deciso che detesto Cristina. Vuol fare la donna navigata e trasgressiva, lanciando sguardi da gran vacca davanti agli specchi ed ondeggiando come Mata Hari (vedi inizio festa hawaiana), per poi ridursi a vomitare in bagno perché ha bevuto troppo, dimostrando di essere non sensuale, ma solo infantile (vedi fine festa hawaiana). In più, si atteggia inutilmente: usa decine di vocaboli a sproposito sapendo di venire ripresa dalla tv, esprimendosi come un ridicolo libro stampato (refusi compresi) e colpendo gli interlocutori con veri e propri tsunami di parole vuote ed artefatte, suggerendo *velatamente* l’idea d’essere una fastidiosa oca. Al televoto vanno Marcello, Francesca e Roberto, poi la Marcuzzi saluta frettolosamente tutti e ci dà appuntamento a lunedì sera, cosa che faccio anche io 🙂

Nominations:

Alberto: Ferdi e Francesca

Ferdi: Alberto e Roberto

Siria: Marcello e Francesca

Gianluca: Siria e Roberto

Cristina: Alberto e Marcello

Roberto: Francesca e Marcello

Francesca: Roberto e Marcello

Marcello: Francesca e Roberto

Primi giorni da mamma per Rosella Sensi

Letizia Filippi esalta le “doti” di Cristiano Ronaldo

Scrivi un commento

1000
Leggi anche
Entire Digital Publishing - Learn to read again.