Home » Attualità » Intrattenimento » Grande Fratello, cronaca della dodicesima puntata

Grande Fratello, cronaca della dodicesima puntata

| , , , ,

Grande Fratello, dodicesima puntata. Paul si vergogna per loro, loro non si vergognano di niente. Qualcosa non torna. 

di Paul S.

Prima ora: Nooo, di nuovo il Grande Fratello, cheppalle. Vabbè, dai, ormai ho dato la mia parola al Megadirettore Signor Failla, inutile protestare. Si inizia, e la Marcuzzi in sottoveste nera è uno spettacolo che fa un certo effetto, bisogna dirlo. Uh, Carmeluzza e Massiminimo sono tornati dalla Spagna, sfortunatamente senza danni, e sono in studio, dietro una grata, girati di spalle. Cioè, non possono girarsi per vedere Alessia, però possono scorrazzare in giro per l'Europa. Che sublime scemenza. Filmati a caso, ora, sulla permanenza dei due in Spagna, e degli spagnoli in Italia. Melodramma italiano al cento per cento, è tutto un pianto basato sul: “ti è mancato George, ti è mancata Carmela”. Lasciano intendere che George c'abbia provato con Sarah. Georgino, insopportabile, spara frasi fatte a tutto spiano in nome dell'ammmore, con dichiarazioni che neanche Romeo e Giulietta (tra gente che un mese fa nemmeno si conosceva, molto credibile). Per Massiminimo la Duchessa Veronica è “pagliaccia ed esibizionista”, per Carmela Sarah “non è all'altezza”. Tutti fanno i superiori, ma recitando da cani. Primo argomento della serata: le pizze (schiaffi) che Sarah ha tirato in faccia a Mauro. Commento personale: ma qua se qualcuno non si mena, non fanno la puntata? Solita Busta Nera, solita musica pseudo-thrilling, solita suspense da due lire. Lei ha alzato le mani e dovrebbe volare fuori, ma tanto sappiamo che le regole, al GF, son fatte per essere disattese. Signorini stupisce con un intervento posato: “Rimpiango l'anno scorso, voi vi prendete troppo sul serio”. Vero, lì dentro c'è un bullismo strisciante che fa davvero pena. Su Sarah la decisione arriverà “dopo”, ora si parla d'un patetico litigio tra due fantasmi della Casa, Carmen e Alessia, che strepitano come galline per una puerile questione di gelosia: la bimba Alessia gioca col bimbo Giorgio, e alla bimba Carmen non va. A letto senza cena tutti e tre e niente tv per una settimana, ohibò. Le due bertucce negano l'attrazione per 'fotogramma fisso' Giorgio, ma non devono preoccuparsi, tanto a nessuno frega nulla. Soliti piagnistei fasulli, poi, mentre i quattro nominati vanno nella Stanza delle Sorprese per il verdetto. Mentre gli altri piangono come fontane a favor di telecamera, Carmeluzza ed Il Gran Visir di Tutti i Bulli rientrano in Casa: istantaneamente tutti (tranne Veronica) smettono di lacrimare ed iniziano ad urlare come dei malati mentali. Il primo disadattato, intanto, che può rientrare nel manicomio del GF è… Cristina.

Seconda ora: Inquadrature ginecologiche per la Marcuzzi. La Duchessa Veronica, tanto per cambiare, piange. Il secondo disperato che può rientrare in Casa è… Sarah, che già rischia d'esser squalificata, e non può uscire ora. Mostrano un video a tradimento in cui Georgino e Sarah flirtano, e la faccia di Carmeluzza assume una gradevole tonalità grigiastra. Di nuovo, tutti negano ogni cosa, ma lanciandosi occhiate assassine. Non appena fanno credere loro di non essere collegati, poi, partono le velate allusioni e le frecciatine venefiche. Che squallido covo di serpi e di arrivisti. Massimo viene lasciato solo ad attendere il ritorno di uno tra George (migliore amico del Bullo) e Daniele (prossima vittima del Bullo). Verdetto: l'eliminato è… George?!? Gli Autori si son bevuti il cervello, mi sa: 'sto GF si basava su Mauro, Maicol e George, e buttan fuori George? Boh. Massiminimo vede rientrare l'altro, e gli va il sangue alla testa. Vorrebbe menare Daniele, lo schifa totalmente, e non capisce il motivo dell'uscita dell'amicone-tontolone. Invece di tranquillizzarlo, gli Autori – stronzi – spingono per la lite, mostrando ai due ogni tipo di video provocatorio. Ma che schifo, dai. Così è vomitevole, si cerca in ogni modo la rissa. Lunghissimo segmento sulle sensazioni e le emozioni del Bullo. Pornografia dei sentimenti a palla, con applausi finti del pubblico-bue. Signorini insiste col proteggere Veronica perchè secondo lui è sincera. Una che in sessanta giorni ha cambiato cinque uomini per lui è sincera, vabbè. Fanno rientrare Carmeluzza in Casa per la scena madre della serata: lei cerca l'amato, poi s'accascia a terra e piange disperata. Grandissima interpretazione, neanche la Loren in “La Ciociara”, per dire. Videolettera per lei da Georgino, ed a me serve dell'insulina, perchè è tutto talmente mieloso che si rischia il diabete fulminante. Tutti si disperano, facendo commenti tipo: “No, George no”, come se il Principe dei Pirla fosse intoccabile. In assoluto uno dei segmenti più stucchevoli, pilotati e ributtanti della storia del programma. Si passa alla Busta Nera, e la punizione per Sarah è ridicola: andrà nel Tugurio. Il GF qui perde l'ultimo briciolo di credibilità rimastagli: se chi alza le mani non viene squalificato, si crea un precedente tale per cui, d'ora in poi, sono tutti invitati a menarsi in allegria. Che farsa *colossale*.

Terza ora: Iniziano le Nominations, e sono tutti nominabili tranne Mauro (il Preferito). Il vero GF, quello più bastardo, inizia dunque ora. Carmeluzza, intanto, continua il dramma. Detesto quando parlano di momenti terribili e di sofferenza: vi porterei in un reparto d'oncologia, e lì vediamo chi soffre davvero, maledetti. M'assento due minuti, ed al mio ritorno stanno parlando del rapporto 'equivoco' tra Sarah e la Duchessa Veronica, spingendo forte sulla pseudo-storia lesbo. Mah, per me si vede lontano un miglio che recitano, con l'indispensabile consenso autorale. Faccio mie le parole di Massiminimo: “Un'altra puntata della collezione di videoclip di Veronica”. La Duchessa perde l'aplomb e gli inveisce contro. “Tu sei finto, no tu lo sei, tu sei un poverino, tu sei squallida”, etc. Ormai sembrano saltati tutti gli schemi, è un fenomenale “tutti contro tutti”. Che programmaccio insulso, senza alcun rispetto e senza dignità. Signorini, da bravo yes-man, difende impunemente le due civette, come se fossero due candide colombelle e non due voluttuosi strumenti nelle mani degli Autori per accalappiare i beceri e gli ingenui. Al rientro dalla pubblicità, Mauro sta insultando Sarah, definendola “uomo mancato di merda”. Niente, ormai la piega presa dal programma è questa, e non c'è verso di tornare indietro. Mi domando che senso abbia un prodotto del genere, sempre più alla canna del gas e perciò sempre più basato sul basso turpiloquio, sulla facile volgarità e sul decadimento etico e culturale. George, il Principe dei Pirla, sta aspettando Carmeluzza per un ultimo, struggente saluto in Arena (che si trova da qualche parte oltre una porta in giardino). Qui assistiamo all'ennesimo momento strappalacrime sull'amore tormentato dei due, musica stucchevole compresa. “Il mio cuore è solo tuo, io ti aspetto, ti voglio sposare, non posso viver senza te” e palle varie, per la gioia delle tardone. Lui continua a tirare in ballo il figlio senza alcun motivo apparente, poi piroetta e se ne va con la classe d'un facocero. Ore 23.48: il principesco idiota fa il suo principesco ingresso in studio. Lui fa il figo, vorrebbe essere personaggio, si gasa, urla “Daiiii!” (a chi, non si sa). Alcuni lo applaudono, altri lo fischiano, ma l'atmosfera è dimessa. E' palesemente un pupazzo: verrà spremuto finchè serve al network, poi verrà gettato via (come tutti quelli che si sentivano già 'arrivati'). Alle 00.03 non se n'è ancora andato, e nessuno ne può più dei suoi pallosi panegirici. Dice che tutte le balle che ha raccontato le ha dette per difendere il figlio, e su 'sta scemenza la Marcuzzi decide di salutarlo. L'infido Daniele e l'ignota Alessia, che nessuno sa ancora chi sia, sono i nominati della settimana con 7 voti a testa. Poi la Marcuzzi, all'insensato grido di “Daje tutta!”, ci saluta, ma non prima d'aver concesso alla comare Alfonsina l'occasione di sparare a zero su Daniele. 

Scritto da Style24.it Unit

Scrivi un commento

1000

LoveLine: Michael Bublè sposa la ragazza del suo video

Mediaset, Rai, La7: tutta l'offerta di "tv del giorno dopo"

Leggi anche
Entire Digital Publishing - Learn to read again.