Grande Fratello, cronaca della dodicesima puntata: Vittorio sbigottito lascia la casa, il resto della puntata lo si passa a litigare

Ieri, incredibile a dirsi, ho guardato venti minuti di Grande Fratello, giusto il tempo per godermi la faccia sbigottita di Vittorio al momento dell'eliminazione. Non avendo visto altro lascio la parola al mio inviato ufficiale nella casa del Grande Fratello.

Advertisements

Lui sì che ha avuto il coraggio di stare sveglio fino a notte fonda per seguire le avventure dei reclusi. Lui sì che ne capisce; ci potrà spiegare tutto ciò che è accaduto ieri sera. Diamo un caloroso benvenuto a Paul S e alla sua cronaca della dodicesima puntata.

GF9 – Cronaca 2

di Paul S.

Sinossi della puntata

Prima ora: La Marcuzzi, esagitata come al solito, entra in scena, chiude il televoto ed annuncia subito che Gerry stasera avrà l’opportunità di rientrare in Casa per confrontarsi con Siria e “per capire se potrà perdonarla” (?). Come se fosse colpa di Siria se Gerry non è riuscito nemmeno a battere Pastamatic Marcello. Imprevisto sketch con la Gialappas, che si collega per pubblicizzare il passaggio di ‘Mai Dire GF’ su Canale 5. “Guardateci, perché noi facciam vedere le cose vere, non le cose false che fate vedere voi” riescono a buttare lì i Gialappi nell’imbarazzo generale.

Si parla ora degli ultimi, tumultuosi avvenimenti della Casa. “Datemi una leva e solleverò il mondo”, affermava Archimede. Allo stesso modo il GF, facendo astutamente leva su un piccolo ma doloroso punto (le gelosie tra alcuni inquilini), questa settimana ha trasformato la Casa in una polveriera. Lunedì scorso, infatti, gli autori han spedito Alberto e Francesca nel Tugurio, col risultato di scatenare un putiferio che si protrae da sei giorni. In breve (e qui parte la sigla di Beautiful), Ferdi è geloso di Francesca perché pensa le piaccia Alberto, fidanzato di Vanessa, la quale si sfoga con gli altri inquilini sollevando dubbi su Francesca, che intanto in Tugurio parla con Alberto, il quale tornato in Casa consiglia a Vanessa di dialogare con Francesca, che dubita della sincerità di Vanessa, che si confida con Vittorio e Gianluca, il quale a sua volta parla con Francesca, che intanto inciucia con Cristina e Siria, che discute con Alberto, che difende Vanessa, che alla fine affronta Francesca. Vanessa chiede scusa con l’entusiasmo d’una mummia egizia, ma ormai la frittata è fatta. Ah, se non avete capito niente, non crucciatevi: non ho capito niente neanch’io.

Mostrano un video ai ragazzi, con l’ovvio intento di farli litigare. Francesca e Vanessa strepitano ed arruffano le penne, Ferdi ci casca con tutte le scarpe e carica contro Alberto. Mh. Vogliono far passare Ferdi per la vittima della situazione, ma non mi convincono. A me pare vittima più di sè stesso che degli altri. Con Francesca si è dimostrato geloso ai limiti del paranoico, ed ha sempre timore che la gente parli di lui. Mi sembra un personaggio untuoso, che ha paura della sua stessa ombra, che cambia opinione a seconda di chi gli sta davanti e che se la fa sotto quando vede che le cose girano male. Francesca, comunque, non fa molto per aiutarlo: prima gli dice che corre troppo, poi quando lui si ferma lei gli chiede perché s’è allontanato. Non le sta bene che lui la tampini, ma neppure che lui le stia lontano. A quanto pare desidera solo che il rom rimanga genericamente “a sua disposizione”… uno schiavetto, insomma, pronto a leccarle la mano ed a soddisfare ogni suo capriccio. Si, ok, diamogli un osso e poi mettiamogli il collare, visto che ci siamo.

Il primo concorrente che può rimanere nella Casa è… no, momento. Nuova formula, assolutamente cretina, per annunciare ai ragazzi l’eliminato della settimana: “[Nome concorrente], sei ancora a rischio eliminazione”. Alessia lo dice a Vittorio, Gianluca e Marcello, poi li saluta, gli altri li dice dopo alcuni minuti. Ma ahahah. Ve lo dico subito, per me esce Vittorio, che in settimana è stato massacrato. Per farla breve, il primo inquilino che può rimanere è Francesca.

La Marcuzzi annuncia che giovedì ci sarà una Puntata Speciale del GF. Maledizione! Non so se riuscirò a seguirla, Megadirettore. Farò il possibile.

Che palle, parlano ancora di Ferdi e Francesca. Domenica notte la napoletana si è confidata in camera con Vittorio, Siria e Roberto, con Ferdi che è rimasto vigliaccamente ad origliare fuori dalla porta. Poi il rom è entrato ed ha alzato la cresta con Vittorio. Il GF, ormai alla canna del gas, mostra a tutti qualsiasi cosa detta dai ragazzi nei vari Confessionali, in barba alla privacy ed al regolamento. Ovviamente fanno passare di nuovo Ferdi per la vittima, non mostrando quanto egli sia oppressivo e pesante. E’ altresì evidente il cambio di rotta degli autori: il Trio è stato abbandonato, ora il nuovo pupillo è Ferdi. Intervento di Signorini, che in pratica accusa Vittorio d’essere un mostro insensibile che semina zizzania. Seh, vabbè. Francesca grida che non è vero, ma in studio fanno orecchie da mercante. Faccio solo notare che è stata Francesca ad aver chiesto consiglio al surfista (ho visto l’intera scena su Sky). Decidete poi voi a chi credere, amici lettori.

Seconda ora: Si cambia argomento: Gerry è nella Catapecchia, ed aspetta il faccia a faccia con Siria. Ha un’aria da cane bastonato assolutamente fuori luogo, recita la parte dell’amico ferito e si dice molto arrabbiato con Siria. Ma per cosa, santi numi? E’ forse colpa di Siria se Gerry non è stato capace di sconfiggere Pastamatic Marcello? Distorsione della realtà ai massimi livelli. Parte un video su Gerry, i ragazzi piangono come se lui fosse morto in guerra. Annacquamento delle emozioni a palla. Imbarazzante.

Ecco il confronto tra i due, separati dalla grata: lei sorride, lui no. Lo scontro è tanto duro quanto insensato. Gerry, gelido, le domanda perché abbia scelto Vittorio e non lui. Siria: “Io non so come la gente da fuori vede o non vede, ho pensato che se salvavo te, Vittorio usciva sicuramente”. Gerry: “Ah, quindi hai giocato?”, lei: “No, non pensavo mai che da fuori potessero mandarti via”. Lui: “Io non sono uscito perché ho sbagliato qualcosa, ma per colpa tua…” no, alt, che cavolo dici, Gerry? Dai davvero la colpa a lei perché sei uscito? Non scherziamo. Il pessimo Gerry ora si mette a pesare il valore che Siria dà alla gente… ma di che parla? Cos’è ‘sta roba? Lui: “Sono forte, ma senza di te”. Come no, certo… sei uscito contro quel fesso di MARCELLO, renditene conto. Alessia chiede a Gerry cosa ha provato a dare la mano a Siria, lui risponde “Niente”. Il pubblico fischia. Momento vomitevole e terribilmente fasullo.

Altri due concorrenti possono rimanere nella Casa: si tratta degli inutili Cristina e Marcello. L’eliminazione di Vittorio, come sospettavo, è imminente. Lungo video sui Tre Moschettieri (l’epitaffio finale?). Il Trio se la ride. Signorini dice agli altri inquilini di stare attenti, che i tre sono solidali, e che tra loro non si nominano. Ehi, questo è un colpo basso, le nominations non erano segrete? Ma sì, chissenefrega, ormai vale tutto, sputtaniamo ogni cosa, alè. Il pubblico ha deciso che il quarto concorrente che può rimanere nella Casa è… Gianluca. Vittorio, Alberto e Ferdi, ultimi candidati all’uscita, vengono mandati nella stanza delle sorprese. Il pubblico ha deciso che il quinto concorrente che può rimanere è… Alberto. Che, entusiasta, rientra urlando. Alessia: “Adesso parliamo di Ferdi…” Ah, già, invece fino ad ora avete parlato della Rivoluzione Industriale. Poche altre volte ho visto un concorrente così smaccatamente spinto dagli autori. Ferdi viene mandato nel Confessionale, dove – guardacaso – lo aspetta Francesca. Parte l’ennesimo video sull’avventura di Ferdi nella Casa, che i due colombini guardano compiaciuti. Il rom viene costretto a dire a Francesca quel che prova per lei in diretta. Il pubblico urla “Bacio! Bacio!”, ma niente. Son belle cose. Momento del verdetto: il concorrente che deve abbandonare la Casa è… Vittorio, logicamente. E’ tutto così falso e costruito, incredibile che ci sia gente che ancora ci crede. Vittorio rientra in Casa, rincuora tutti, saluta ed infila la porta rossa.

Terza ora: Gerry fa il suo ingresso in studio. Parlano della sua esperienza nella Casa, lo incensano e lo ringraziano per le ‘emozioni regalate al pubblico’, poi parte il duecentoventottesimo video della serata. Una frase di Siria su tutte: “Tu (Gerry) vuoi far sentire in colpa le persone”. Gli fanno sentire quel che gli altri dicevano di lui, cercando di istigare nuovi, entusiasmanti litigi in studio con Laura, Claudia, Federica e Tommaso. Ussignùr, la mamma di Gerry parte di slancio e difende figghiuzzo suo, dicendo che è da trent’anni che combatte. Nessuno lo mette in dubbio, cosa c’entra lo sa solo lei. Comunque ti pareva che non strumentalizzavano la storia dell’handicap… L’intero segmento dura sinceramente troppo, con Gerry che viene attaccato e che risponde per le rime. Intervento di Signorini: “Hai mostrato una parte del tuo carattere che non hai mai fatto vedere in Casa. Non hai mai affrontato le situazioni di petto”. Gerry si difende ritirando fuori la questione delle sue difficoltà e dell’handicap. Vabbè, ma se per ogni cosa tira fuori l’handicap, cosa è entrato a fare? Ancora Signorini: “Chi sono le persone non vere nella Casa?”. Gerry non ha dubbi: “ Ferdi”. Il pubblico ammaestrato non gradisce.

Prova Settimanale ‘culturale’ sulla vita di alcuni personaggi storici. Stendiamo. Un. Velo. Pietoso. Li guardo e mi vergogno io per loro. Se si può vivere anche con l’elementare software cerebrale installato sul cyborg-Vanessa (Nome in Codice: Deserto Emotivo), cosa stramaledizione ho studiato a fare tutti ‘sti anni, mi domando? Ho buttato via un sacco di tempo cercando di upgradarmi (migliorarmi), mentre avrei potuto andare in disco, fumarmi anche i cactus ed essere oltre. Tristezza. Alcune perle sparse: “E’ il Capo della Guerra dei Mille” (Vanessa su Garibaldi). “Chi è Penelope?” (Vanessa su Penelope). “Oronzio, il traghettatore di anime” (Marcello sulla Divina Commedia). “La battaglia di Water Closs” (Marcello su Napoleone). “Ei fu… ferito ad una gamba” (Marcello recita il 5 maggio). “Ha vinto la Rivoluzione Francese” (Gianluca su Napoleone. Cos’è, un gioco a premi?). “Ma la chiamavan Poppea per le poppe?” (la monotematica Cristina su Poppea). Il cervello di ‘Pastamatic’ Marcello qui è grande protagonista. Il fornaio, detto tra noi, mi pare la classica persona limitata che non sa quali sono i suoi limiti. Ciò lo rende pericoloso perché egli, non capendo il motivo dei suoi continui fallimenti, getta ogni colpa sugli altri, rischiando di divenire un bilioso frustrato. Qualità lui ne avrebbe anche, solo che non sfrutta quelle che possiede: pensa d’averne altre, quelle degli altri, perché ha una paura fottuta d’esser diverso. E’ un gregario senza carisma, che segue supinamente la corrente, che non sa farsi valere e che invidia da matti chi invece ha le palle di dire no e d’andar controcorrente. E’ inoltre talmente prevedibile che ormai indovino ciò che dirà prima ancora che lui lo dica. Marcello, insomma, è prigioniero del suo cervello. Il dramma è che il suo cervello non fa prigionieri.

Iniziano le Nominations, che trovate qui sotto. Il Migliore (pfui) della Prova (ahah) non c’è, il GF ha giudicato i ragazzi troppo scarsi. Dopodichè, Vittorio fa il suo ingresso in studio. Solito video riassuntivo in cui gli vengono mostrati i commenti maligni degli altri. Signorini insinua che il surfista sia un gregario e che l’amicizia con Alberto e Gianluca sia finta, Vittorio smentisce e ribatte. Il pubblico applaude. Signorini finalmente è in difficoltà, la cosa mi diverte… ed infatti stoppano bruscamente il segmento, per non far fare brutte figure alla ‘signora’ Alfonso. Al televoto vanno Vanessa, Alberto, Francesca e Roberto. Signorini approfitta dell’occasione per ripetere quanto secondo lui l’amicizia tra i Tre Moschettieri sia falsa, nel caso il pubblico-bue non avesse capito contro chi votare. Appare ormai chiaro che a contendersi la vittoria finale siano Ferdi e Marcello, due dei personaggi meno validi e meno carismatici in assoluto. Al consueto grido di “Daje tutta!”, poi, la Marcuzzi ci saluta, dandoci appuntamento a giovedì per la puntata speciale.

Nominations:

Alberto: Francesca e Ferdi

Vanessa: Francesca e Roberto

Ferdi: Alberto e Roberto

Siria: Vanessa e Marcello

Gianluca: Roberto e Vanessa

Cristina: Alberto e Vanessa

Roberto: Francesca e Vanessa

Francesca: Vanessa e Alberto

Marcello: Francesca e Roberto

Scritto da Style24.it Unit
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Gabriele Paolini, dal Tribunale all'Università (con la complicità di Format)

Se i film porno li vedono anche i ministri

Leggi anche
Contents.media