Home » Attualità » Personaggi Tv » Grande Fratello 10, pagellone politicamente scorretto della prima puntata

Grande Fratello 10, pagellone politicamente scorretto della prima puntata

| | , , ,

Ta-ra-ta-ta-ta-ta-tatara, ta-ta-ta-ta-ta e via dicendo. Benvenuti alla prima puntata del Grande Fratello, benvenuti al pagellone politicamente scorretto.

Ambientazione: divano, a casa mia. Il ciuchino è a letto. Dicesi ciuchino figlio con andatura barcollante frutto dei suoi 13 mesi. Camino scoppiettante con tanto di fumo british causa accensione difficoltosa. Macbook Pro 17 pollici sulle gambe. Sottolineo Macbook Pro perchè fa tanto figo, ma soprattutto sottolineo 17 pollici perchè rende l'idea dei 126 chili che gravano sulle gambe. Ciotola di castagne al mio fianco con buccia che si sfraguglia sulla tastiera. Le castagne sono vicino al macbook e questo assicura la tenuta del calore: la parte inferiore del mac che fa tanto figo ha già raggiunto i 432 gradi. Moglie che implora il cambio di canale seduta accanto: battaglia persa, vige la dittatura del blog. Luce soffusa per agevolare il sonno della moglie ribelle, che a quanto pare ha colto la palla al balzo: ho appena esclamato un "nuooooo, guarda" all'ingresso di Alessia Marcuzzi e al posto suo mi ha risposto tale Morfeo con il gesto dell'ombrello.

E allora che si inizi con 'sto pagellone. Inutile dire che non arriveremo alla fine, nessuno avrà il coraggio di spingersi così in là. Quindi faremo come per X Factor: pagellone finchè si regge e poi si continua la discussione il giorno dopo nei commenti qui sotto. La notte porta consiglio, si sa, e trasmissioni come queste hanno bisogno di riflessioni notturne. Se poi riuscissi ad avere cronache alternative potremmo anche discutere della prima puntata in un nuovo post. Chi vivrà, vedrà. No, chi sopravviverà, vedrà.

Vi state chiedendo se ho pensato di spegnere il computer subito dopo Striscia? No, perchè mai? Bando alle ciance. Siamo alla pubblicità del San Crispino, tra poco si parte.

Lo studio: il primo impatto è sempre quello che conta, disse il saggio guardando la luna riflessa nel lago, e l'idea di dover vedere questo studio per 5 mesi dà come una sensazione di nausea. La Marcuzzi lassù sulle montagne però ci rassicura: nesuna noia. E infatti ci fa vedere una combricola di tamarri pronta a farsi notare nella casa. 0ra torniamo indietro negli anni, che bella quella prima edizione. E stavolta non sono ironico. Momento amarcord finito, l'atmosfera da discoteca mi riporta subito alla natura tamarra del reality. E io mi adeguo: tolgo la camicia e indosso una canotta tamarra. La verità è che è un po' presto per accendere il camino e qui si schiatta.

Come già anticipato ci sono tanti ex gieffini, anzi il meglio. E una domanda sorge spontanea: ma il meglio del GF equivale al meglio della società? No perchè teoricamente potrebbe anche esserlo visto che si tratta di un uomo/donna del popolo votato dal popolo. Per non prendermi querele giro a voi la domanda e fornisco le tre risposte.
NoForse noNo, ma mò ci pensoNon credoBò, no 
Arriva Tullio. E mi sta già sulle palle. Così. Da oggi sarà l'Ispettore Gadget. Ma ecco la Casa. Lui già si sente a casa sua e improvvisa uno spettacolino niente male. Gli hanno detto di fare un giretto per la casa e lui fa il suo compitino. Ha lo sguardo intelligente, non c'è che dire.

Oh, Camila: un po' di topa, e che diamine. Mia moglie si è svegliata e ha detto che ha le tette rifatte. Poi è tornata da Morfeo. Un aiuto essenziale. Il grido di Camila è affascinante, intenso. Il suo cervello fine: come dev'essere il suo uomo? Bello. E poi? Bello. Eh. E giù a gridare.

Momento Signorini. Finito momento Signorini.

Ma che bella trovata quella del concorrente fantasma. A giudicare dalla reazione sapevano benissimo di dover entrare. Brividi su brividi. E che bei concorrenti. Pubblicità. E io fumo, dite che in canotta da gieffino fa freddo là fuori? Intanto Paul qui sotto nei commenti fa notare quanto sia falso il GF. Come dargli torto?

Luca è uno sfigato e non entra. Levati dalle palle, grazie. Marco già va verso la porta rossa e Marcuzzina lo richiama all'ordine. Momento porta: secondo me entra. E infatti. Il parrucchiere più bravo del mondo entra urlando e risveglia il grido della Camila. Ragazzi, è insopportabile quella ragazza.

Davide ha avuto un periodo di merda e cerca un riscatto nella Casa. Il pubblico lo voterà. Carmen è il caso umano. In tutti i sensi, mi spiace molto per lei ma quella musichetta sotto al suo racconto è la morte dei ricordi. Quando si gioca con questo tipo di sentimenti su Canale5…

Tutti si abbracciano. Tutti si amano. 

George. Non è tamarro, di più. Sfida la vita tutti i giorni correndo dietro una pallina con una racchetta. Minchia. Meglio vivere un giorno da George che cento da pecore. Dice. George, ma che pena. 

Momento tristezza. Carmen parla tenendo in mano il microfono che ha appeso al collo. No, non è questo il momento tristezza. Il momento tristezza oltretutto non riesce perchè la felpa nel confessionale non si sa di chi cazzo sia.

Intanto qui sotto nei commenti si fanno le scommesse sui primi accoppiamenti selvaggi. Inutile dire chi sta vincendo. Pubblicità.

Aggiornamento ambientale: camino con brace, castagne finite, gambe bollenti, moglie in fase rem, ciuchino dormiente ma pronto a svegliarsi tra poche ore. Morfeo intanto mi fa segno ma resisto.

Sabbbrina. Studia. Ha preso 30. Che culo. La cultura sta facendo ingresso nella casa con i soliti stridolii e Camila risponde a tono. Già si capiscono e questo è merito dei lunghi anni di studio.

Scusate ma il collegamento con quello sfigato nel bagno che si gratta e scatarra?

Maicol. E' proprio scritto Maicol. Una voce da far invidia a qualsiasi centralinista hot. Massimo, uomo di alti principi. Come il Gladiatore. Fateci entrare Maicol. Lo voglio là dentro.

La prova della forza bruta è imbarazzante quasi quanto questa prima puntata, diciamo che le due cose vanno a braccetto. La tristezza oltretutto la fa da padrona: figuriamoci se Maicol rimarrà fuori. Da notare la risata da presa per il culo degli altri ragazzi appena hanno visto entrare Maicol: la vittima sacrificale.

Arrvano le tette di Cristina. Le ho riconosciute vero? Intanto mi trasferisco in camera da letto per agevolare il sonno, soprattutto dopo che ho scoperto che la casa di Cristina Chiabotto costa 15 mila euro con quel popò di arredamento. 

Ah, a proposito, se all'improvviso non vedete il post aggiornato è perchè non sono riuscito a tenere gli occhi aperti. Intanto vi chiedo 'na robetta: il portatile acceso sul letto tutta notte rischia di far prendere fuoco alle coperte? No perchè se non mi sentite nemmeno domani mattina sapete a chi dare la colpa.

La stanza delle scelte, una rivoluzione incredibile. E la prima stronzata di George non si fa attendere: lui ha già legato con tutti. E la Marcuzzi lo sa. Vabbè. 

La Marcuzzi chiama la stanza delle scelte la stanza delle sorprese. Chissenefrega, era tanto per fare il precisino. George soffre per Massimo. Massimo soffre e spera nella purezza. Io soffro, il mondo soffre. Intanto Davide va al centro del palco e si vede che ha una grinta e una voglia di vivere incredibile. E uno sguardo che esprime gioia.

Ma allora, con 'sta stanza? Sorprese o scelte? E mentre parte la pubblicità accade che m…

Fabrizio Corona al Grande Fratello

Se il Grande fratello di Mediaset non racconta l'Italia come il Grande fratello di Orwell

Scrivi un commento

1000
Leggi anche
Entire Digital Publishing - Learn to read again.