Home » Attualità » Giusy Ferreri, fattore xxx: il video porno e le foto hard

Giusy Ferreri, fattore xxx: il video porno e le foto hard

|

Giusy Ferreri è un vero fenomeno mediatico, grazie ad X-Factor è passata ad essere da cassiere del supermercato a cantante fissa in classifica: il sogno di tutte le ragazzine, e non solo. Sulle qualità canore non ci sono troppe divisioni: è brava. Sulle capacità interpretative invece i dubbi rimangono: una copia italiana di Amy Winehouse non è che proprio vada a genio a molti. C’è chi la ascolta infastidito (ma comunque la ascolta) e chi cambia stazione radio non appena le sue corde vocali si affacciano. Ovvio, poi c’è chi alza il volume al massimo cantando a squarciagla fermo al semaforo.

Ma ora un giallo a luci rosse colpisce la Giusy nazionale. Da qualche settimana gira in rete un filmino hard che la vedrebbe protagonista, un po’ sovrappeso. La somiglianza c’è, è innegabile, anche se il fidanzato si ferma a riflettere sui particolari anatomici e smentisce che possa essere la sua Ferrero: “Non siamo noi quelli lì. La ragazza è troppo grossa, seno e naso sono diversi. E poi la mappa dei nei non corrisponde”

Insomma, parola di fidanzato che la conosce bene. Noi gli crediamo, anche se il suo passato sexy esiste, e queste foto qui sotto sembrano esserne una dimostrazione.

Qualcuno però dice che proprio il sex tape aveva messo in crisi la storia tra la Ferreri e Andrea Bonomo, il fidanzato. Notizia già smentita dalla cantante. Ma notizia che insinua il dubbio nei più maliziosi

Insomma, ormai non c’è santo che tenga: appena diventi famoso esce un tuo video hard che tenta di mettere in crisi la carriera. Sì, mettere in crisi, in realtà l’effetto boomerang (in positivo) in questi casi è notevole. Leggere la storia di Chiara Fantoni, tanto per citarne una italiana, per credere.

Scritto da Style24.it Unit
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Monnezza 13: dentro la notizia

Denti, c'Š qualcosa che non va in Dawn O' Keefe

Leggi anche
Entire Digital Publishing - Learn to read again.