Gigi Buffon Alena Seredova e Ilaria D'Amico: ad aggiungere particolari piccanti ci pensa "Chi"

Ad aggiungere carne al fuoco già ben alimentato dal trio Seredova – Buffon – D’Amico ci pensa Chi, basandosi su mere voci di corridoio.

Giornalismo senza prove, chiamiamolo pure buffonata, in cui si lede l’intimità delle persone per incrementare le vendite.

Valerio Palmieri e Gabriele Parpiglia hanno provato a contattare i protagonisti della vicenda, ma come era presumibile, la Seredova e Buffon hanno rifiutato di parlare.

Alena ha comunicato:

Chi mi conosce sa che per primo proteggo la nostra famiglia, senza dare spettacolo.

Grazie“.

Il calciatore bianconero ha stigmatizzato via sms:

Ho sentito che in questo periodo sono in auge… ma ho un difetto grande, sono sempre stato per le gesta sportive quindi non voglio e non devo confondermi con tutto ciò che riguarda il privato, anche perché è privato. La mia vita decido io come, quando e perché metterla in piazza. Tanto ho visto che la fantasia per scherzarci su non manca, scegliendo anche personaggi e ruoli che stimolano le più variegate immaginazioni, tra macellai, idraulici e nani di corte pronti a consolare regine orfane di re“.

E in effetti la fantasia per scherzare agli pseudo-giornalisti di Chi non manca. I veri duri, alla costante ricerca della verità, non si lasciano intimorire da un  rifiuto e ricostruiscono i fatti utilizzando la tecnica del “telefono senza fili” – gioco utilizzato come strumento per sensibilizzare i bambini sulle conseguenze dell’errore cumulativo nella diffusione delle informazioni – mettendo su un vero e proprio articolo di cattivo gusto.

Stando alle voci la crisi di coppia andrebbe avanti dal 2012 e Ilaria D’Amico sarebbe soltanto la goccia che ha fatto traboccare il vaso. Volutamente non scendo nei dettagli (che siano inventati o meno al momento non sono verificati e, soprattutto, rappresentano un piatto indigesto per chiunque abbia un minimo di rispetto per gli altri). A riempire le pagine del gossip ci hanno già pensato in tanti.  

Scritto da Style24.it Unit
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Natalino Balasso: protagonista del videoclip di Dancing like a fool di Gianni Resta

Wojtyla Generation Opera Musical: al Salone Margherita di Roma lo show di Raffaele Avallone

Leggi anche
Contents.media