Home » Gossip » GF Vip, Myriam Catania parla di Argentero: “Eravamo felici”

GF Vip, Myriam Catania parla di Argentero: “Eravamo felici”

|

Myriam Catania si è commossa al GF Vip ricordando il suo rapporto con l'ex marito Luca Argentero.

Nella casa del Grande Fratello Vip Myriam Catania è stata interrogata da Alfonso Signorini a proposito del rapporto col suo famoso ex marito, Luca Argentero, a cui l’attrice è stata legata per ben 12 anni.

Myriam Catania e Luca Argentero: le parole

Myriam Catania non ha mai tenuto nascosto di aver conservato col suo ex marito, l’attore Luca Argentero, un ottimo rapporto. Proprio lui l’avrebbe “convinta” ad entrare nella casa del Grande Fratello Vip, il programma che avrebbe spianato la stessa strada di Argentero verso il successo. L’attrice, interrogata da Signorini sul suo rapporto con l’ex marito, ha sottolineato che quello con l’attore sarebbe un rapporto speciale (benché oggi i due abbiano preso strade separate). I 12 anni del loro matrimonio sono stati felici, per l’attrice, che ha confermato: “Non ho smesso mai di sorridere. Ho un bellissimo ricordo, che però fa parte del passato”, ha dichiarato.

Oggi tutto il suo amore è per il figlio Jacques e il compagno Quentin, che le hanno fatto una splendida sorpresa. Durante la prima settimana nel reality show infatti, Myriam Catania avrebbe sofferto molto la loro mancanza. Con un breve filmato il suo compagno e il bambino l’hanno tranquillizzata, facendole capire che se la caverebbero benissimo anche per conto proprio. “Quanto siete belli! Oddio quanto è cresciuto, in una settimana”, ha detto l’attrice commossa. Dopo la separazione anche Luca Argentero ha a sua volta ritrovato la felicità: oggi l’attore è legato all’attrice Cristina Marino, madre di sua figlia Nina Speranza.

Scritto da Alice
Tag
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

GF Vip, inaugurato il cucurio: chi sono i primi concorrenti?

Alessia Messina contro Mario Balotelli: “Basta con questo personaggio”

Leggi anche
Entire Digital Publishing - Learn to read again.