Gf Vip: Gianluca Impastato a rischio eliminazione

gf vip

Gianluca Impastato si è messo nei guai. Parlando con il suo amico Daniele Bossari si è lasciato sfuggire un’imprecazione blasfema di troppo, tipica del dialetto milanese. Il fatto non è passato inosservato nonostante sia successo alle quattro di notte. La rete come si suol dire, “non perdona”. Il video incriminato sta già facendo il giro del web, costringendo il Gf Vip a valutare la possibile squalifica.

Gf vip

Precedenti nel Grande Fratello

Non è il primo caso quest’anno di un’esclamazione blasfema dentro la casa più spiata d’Italia. Nella quarta puntata era stato Marco Predolin a tornare a casa per un’imprecazione indicibile. La visibilità di quest’ultimo episodio era stata ancora più evidente. L’ex conduttore Predolin aveva esternato la blasfemia seduto al tavolo da cucina insieme a Luca Onestini, Ignazio Moser e Gianluca Impastato. Già uscito dalle simpatie del pubblico per alcune esternazioni scurrili e omofobe pronunciate durante la permanenza nella casa, è stato squalificato dal Gf Vip, salvando dal televoto Carmen Di Pietro e proprio Daniele Bossari complice innocente delle esternazioni di Gianluca Impastato.

Non sono pochi i casi di blasfemia nei realty show, e sono sempre stati puniti con la più severa delle soluzioni, l’esclusione.
Nella storia del Grande Fratello sono stati diversi i casi di esclusione per una bestemmia.

Prima di Marco Predolin e Gianluca Impastato, hanno lasciato la casa del Grande Fratello: Mirko Sozio, Massimo Scattarella, Guido Genovesi, Caterina Siviero e Matteo Casnici.

gf vip

La bestemmia nella televisione italiana

Uno degli episodi più noti nella televisione italiana, fu sempre di un Vip, Massimo Ceccherini. Il comico toscano nel lontano 2006, partecipando all’Isola dei Famosi, si lasciò scappare una bestemmia durante la prova in diretta televisiva. Non bastò la pubblicità a salvare Simona Ventura e l’intero spettacolo. Tornati in studio annunciò la squalifica tra le lacrime del concorrente. Le critiche all’epoca furono molteplici, fino ad arrivare a condannare la scelta del programma di aver selezionato un soggetto con l’imprecazione facile.
Il primo nella storia dei Reality a pagare per una bestemmia fu però Roberto Da Crema, detto Il Baffo. Durante il Reality show “La Fattoria”, anche lì la società Endemol fu perentoria, squalifica immediata, e Daria Bignardi costretta a scusarsi in diretta per le esternazioni di Da Crema.

La bestemmia nella televisione italiana, è un tema ricorrente.

Siamo abituati ormai a vedere tutte le domeniche imprecazione sui volti di giocatori ripresi al rallentatore. L’ilarità che genera sui social, fa crescere la voglia di catturare l’attimo e diffonderlo. Le persone spesso la usano per suscitare quel clamore che le imprecazioni provocavano in una televisione priva di contenuti scurrili. Era solo lo scorso capodanno quando il countdown della rete nazionale, “l’anno che verrà”, condotto da Amadeus, ci accompagnò a fine anno con un bestemmia tra i messaggi in sovrimpressione.
Non ci resta che attendere la sentenza del Gf Vip su questo ennesimo caso di bestemmia in televisione, sperando nelle giuste conseguenze.

AMAZON - KINDLE Amazon Kindle Paperwhite 6 6" Touch Screen 4gb ...
437.99 €
DeLonghi En80.Cw Inissia Nespresso Crema
49.99 €
Panasonic MJ-L500 Estrattore di succo 150W Nero, Argento ...
129.9 €
Huawei P10 Lite 32GB 3GB Ram Blue
215 €
Leggi anche
  • zumba-fitnessZumbaLa zumba è una nuova disciplina corporea, che è stata messa a punto negli anni novanta in Colombia, da un coreografo e ...