GF Vip, Giacomo Urtis eliminato: “È stata una tortura cinese”

Giacomo Urtis è stato eliminato dal GF Vip: la reazione del chirurgo estetico.

Nell’ultima puntata del GF Vip, Giacomo Urtis è stato eliminato. Dopo aver ricevuto una sorpresa da parte dei genitori, il chirurgo estetico ha dovuto abbandonare per sempre il reality più spiato d’Italia. La sua reazione è stata inaspettata.

GF Vip: Giacomo Urtis eliminato

Puntata del GF Vip difficile per Giacomo Urtis, eliminato dal programma. Al televoto con Mario Ermito, Giulia Salemi e Andrea Zenga, non è riuscito a vincere il televoto.

Il primo “Vippone” a riconquistare il suo posto in Casa è stato il figlio dell’ex portiere dell’Inter, poi è stata la volta dell’attore. Rimasti in bilico il medico dei Vip e l’influencer persiana, Alfonso Signorini ha chiesto loro di raggiungerlo in studio. Arrivati nel salottino del GF Vip, Giacomo e Giulia hanno scoperto il loro destino.

Nonostante gli apprezzamenti ricevuti negli ultimi giorni, Giacomo è stato eliminato. Appena il conduttore ha letto il verdetto, Urtis ha sgranato gli occhi. Scampato ad altre nomination, il chirurgo dei Vip pensava di farla franca anche questa volta. Purtroppo, però, si è scontrato con la Salemi, che ha un seguito davvero vasto. L’uomo, dopo aver salutato l’ex coinquilina, ha raggiunto Alfonso e ha ammesso:

“È stata una tortura cinese“.

Giacomino non si riferiva all’esperienza del GF in sé, che gli è piaciuta molto, ma al fatto di avere le telecamere puntate addosso 24 ore su 24. Il suo abbandono ha lasciato senza parole tutti i “Vipponi”, soprattutto Dayane Mello, che ha avuto modo di ringraziarlo per i giorni che hanno trascorso insieme.

Scritto da Fabrizia Volponi
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

GF Vip, Natalia Paragoni diffida il programma: la reazione di Andrea

Gerry Scotti è diventato nonno: è nata la sua prima nipotina

Leggi anche
Contents.media