GF Vip, anticipazioni del 18 gennaio: il primo finalista e l’eliminato

Tutto quello che c'è da sapere sulla puntata del GF Vip del 18 gennaio: l'eliminato, il finalista e il comico in arrivo in studio.

Nel corso della diretta del 18 gennaio al Grande Fratello Vip verrà finalmente decretato uno dei tre finalisti del programma (la cui fine è prevista per il 26 febbraio, anche se i concorrenti sono convinti che finisca l’8).

GF Vip: le anticipazioni del 18 gennaio

Ferve l’attesa per quella che sarà la 33esima diretta del Grande Fratello Vip 5, condotto da Alfonso Signorini. Nel corso della puntata verrà finalmente decretato uno dei 3 finalisti del programma (in dirittura d’arrivo a febbraio).

I concorrenti non sanno ancora che lo show verrà prolungato per altre due settimane, ed è possibile che la notizia metta a repentaglio il normale svolgimento dello show visto che, nelle scorse settimane, nessuno di loro ha nascosto la propria frustrazione nel dover restare ancora all’interno della casa (in quella che senza dubbio passerà alla storia come l’edizione più lunga dello show).

Nel corso della diretta del 18 gennaio non mancherà l’eliminazione di uno dei vipponi, e in particolare di Carlotta Dell’Isola, Cecilia Capriotti, Stefania Orlando o Dayane Mello, al momento tutte in nomination. Stando ai rumor in circolazione durante la puntata arriverà in studio anche un atteso ospite, ovvero il comico Andrea Pucci. L’attore è stato invitato da Alfonso Signorini per promuovere la nuova edizione de La Pupa e il Secchione e viceversa, in partenza su Italia Uno giovedì 21 gennaio. Ancora non si sa quali saranno le tematiche affrontate durante la diretta, ma è fuor di dubbio che la liaison sbocciata tra Giulia Salemi e Pierpaolo Pretelli all’interno del programma avrà uno spazio speciale.

Scritto da Alice
Categorie Gossip Tag
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Stasera tutto è possibile sospeso: quando tornerà in televisione?

Mina Settembre, anticipazioni seconda puntata: Domenico è fidanzato

Leggi anche
Contents.media