Notizie.it logo

Gf Vip: Aida Yespica abusata da piccola, la confessione

Aida Yyespica

Aida Yespica ha svelato un passato di dolore e abusi. La modella si è lasciata andare durante la sesta puntata del Gf Vip al racconto della sua infanzia.

Durante la diretta della sesta puntata del Grande Fratello Vip, Aida Yespica ha raccontato la sua infanzia. La bellissima modella è stata abbandonata dalla madre alla tenera età di 2 anni. Prima di rimanere sola a causa della morte del padre avvenuta davanti ai suoi occhi, era stata anche vittima di abuso.

L’infanzia tormentata di Aida

Aida Yespica si era già aperta a delle confessioni nella casa del Grande Fratello: “Mia madre ha abbandonato me e mia sorella quando io avevo due anni. Si è innamorata di un altro. Mio padre non si è mai trovato un’altra donna perché temeva che potesse trattarci male. Poi sono venuta in Italia. Quando sono tornata in Venezuela gli ho fatto vedere le mie foto, lui era già malato. Poi mi stavo preparando a uscire con i miei amici ed è morto davanti ai miei occhi. Ho iniziato a lavorare, lavoravo in una boutique e la notte vendevo birra in un pub per raccogliere i soldi e andarmene.

A parte mio padre, della mia famiglia non mi voleva nessuno. Adesso tutti mi chiamano e tutti mi vogliono bene. Si sono scusati con me”.

La dolorosa confessione dell’abuso

Tra le lacrime Aida Yespica ha svelato un segreto che aveva sempre tenuto per se. All’età di 5 anni è stata vittima di abuso. Nemmeno il padre ormai defunto è stato mai a conoscenza della vicenda. Aida non ricorda molto dell’uomo che la molestò: “Mi ricordo solo un uomo con una gobba. Mio padre non l’ha mai saputo”.

Il perdono alla madre e la speranza nel futuro

Durante le confessioni, Aida Yespica, ha raccontato anche la situazione attuale con la madre “Tutti commettiamo errori, lei era molto giovane. Io amo mia mamma. Voglio dire che sono qui, il passato è passato. La capisco. Non ho rancori, ora siamo più unite”. Quindi una donna che nonostante tutto, ha avuto il coraggio di perdonare e andare avanti.
Parlando del presente invece, si apre la luce sul volto della modella: “Ho conosciuto una persona che mi ha dato tutto quello che ho, Aaron mio figlio, la mia vita”.
Le parole di Aida dopo il caso Weinstein, portano di nuovo alla luce la violenza con cui gli abusi cambiano la vita intera alle vittime.

Alfonso Signori si è espresso sull’argomento: “Denunciate. Il tema degli abusi è tristemente all’ordine del giorno. Bisogna avere sempre il coraggio di denunciare”.

Le reazioni su Facebook

Non sono mancate le reazioni stupite dei fan su Facebook. I post sulla pagina ufficiale del Grande Fratello sono stati invasi di messaggi di sostegno ad Aida Yespica:

“Massima SOLIDARIETÀ da un FEMMINISTA. che per questi animali propone CASTRAZIONE CHIMICA. CORAGGIO. Certi maschi dovrebbero davvero vergognarsi, e di sicuro non meritano di essere chiamati UOMINI.”

“Bellissima Aida, mi ha fatto emozionare tantissimo, una figlia che perdona la madre, che capisce l’errore, buttando via il rancore…bellissima Aida.”

“I silenzi di Aida nascondevano un grande dramma interiore . Una donna così tanto bella dove non c’è segno di sofferenza nel suo viso , l’ha incamerata tutta nella sua forza e nella sua anima . Forza Aida!”

© Riproduzione riservata
Leggi anche
  • ZumbaLa zumba è una nuova disciplina corporea, che è stata messa a punto negli anni novanta in Colombia, da un coreografo e ...