Gabriele Paolini ha licenziato Enrico Mentana da Matrix?

Gabriele Paolini ha promesso pubblicamente nel corso del programma di Enrico Mentana, Matrix, di non tormentare più i giornalisti di strada.

Format dava questa notizia il 26 aprile del 2007 in un post apprezzato dallo stesso Paolini, che lo ha pubblicato nel suo blog ufficilale, gabrielepaolini.it.

In questi giorni tutte le testate ripropongono la stessa solfa: "Paolini chiude la sua carriera di disturbatore".

Ecco il suo nuovo giuramento, testuale:

Ho compiuto ben 20mila sabotaggi catodici ai danni dei giornalisti tv.

Martedì (ieri, ndr) prenderò la parola nel tribunale di Roma per delle dichiarazioni spontanee, durante un processo che mi vede imputato contro la Rai e Mediaset. Espliciterò al giudice e al pubblico ministero la mia decisone di dire stop agli inquinamenti tv.

Scrivevo il 26 aprile 2007:

Non giurerei sulla durata della promessa del volubile Paolini, che intrattiene con il concetto di "saggezza" lo stesso rapporto di travolgente intimità sessuale che coltivo io, da ormai quattro anni, con la mia carissima amica Angelina Jolie.

Oggi invece non avrei tempo per commentare: sono impegnato in un Kamasutra Day con Angelina, stiamo festeggiando il nostro sesto anniversario!

Vorrei però mandare un avviso al giudice a cui Paolini ha fatto la promessa.

Dopo l'assicurazione data a Matrix, una persona che ha finito di lavorare c'è stata davvero: Enrico Mentana.

Un umile consiglio, signor magistrato: tocchi ferro!

Scritto da Style24.it Unit
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Una Calzedonia a me, una Calzedonia a te

X Factor, altro che pagellone politicamente scorretto della sesta puntata

Leggi anche
Contents.media