Home » Attualità » Personaggi Tv » Franco Califano, la Legge Bacchelli e le richieste azzardate

Franco Califano, la Legge Bacchelli e le richieste azzardate

| ,

No, ma vabbŠ, parliamone, dai. A giugno c’Š stata Laura Antonelli. Anzi, non proprio lei, ma Lino Banfi che chiedeva aiuto per lei. Fino a quel momento praticamente nessuno sapeva in cosa consistesse la Legge Bacchelli. Dopo Laura, il diluvio: ogni tot salta fuori l’artista in ambasce che domanda assistenza. L’ultimo in ordine di tempo Š Franco Califano. Una vita d’eccessi per poi ritrovarsi senza un soldo in tasca. Sar… vero? Vediamo. Nell’intervista afferma che la Siae (diritti d’autore) gli passa un assegno di diecimila euro ogni sei mesi. Facciamo un conto, v…: diecimila per due fanno ventimila euro l’anno. Ventimila euro diviso dodici (mesi) fa milleseicento, euro pi— euro meno. Mille e seicento euro al mese. Ora, senza voler essere retorici, Š pi— di quel che prende buona parte di quell’Italia che si sveglia alle sei di mattina e torna a casa alle otto di sera. Senza contare tutte le amicizie e le conoscenze che un tipo come lui ha rispetto a noi comuni mortali.

Mboh. A Calif…, senti, capisco le difficolt…, capisco che sei cascato e ti sei fracassato la vertebra, capisco tutto… per• non esageriamo. Hai bisogno delle cure mediche? Ti adatti, come tutti. Hai bisogno dell’aiuto per pagare l’affitto? Traslochi in una casa pi— piccola, come tutti. Hai bisogno dell’assegnino per comprarti lo champagne? Ti mandiamo a quel paese, come tutti.

Scritto da Style24.it Unit
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Hell's Kitchen e i diabolici istinti

Avetrana show: clamorosa svolta interattiva nelle indagini

Leggi anche
Entire Digital Publishing - Learn to read again.