Investi in Notizie.it e diventa editore del tuo giornale 🚀
Notizie.it logo

Francesca Chillemi: “In America sono solo Francesca”

francesca chillemi

Francesca Chillemi, l'interprete di Azzurra in Chi Dio ci aiuti, vive da 2 anni a New York e ha raccontato com'è questa esperienza

Francesca Chillemi, che in Che Dio ci aiuti veste i panni di Azzurra, ha rilasciato una lunga intervista a Tv Sorrisi e Canzoni. L’attrice ha raccontato come scorre la sua vita a New York, città in cui vive da circa due anni. Tornerà mai in Italia? Francesca ha ammesso che questa è solo un’esperienza formativa, ma che il nostro paese, nonostante i difetti, resta sempre il luogo migliore dove vivere.

Le parole di Francesca Chillemi

Francesca Chillemi, la simpatica Azzurra di Che Dio ci aiuti, vive da circa due anni a New York, negli Stati Uniti, insieme al compagno Stefano e la figlia Rania. L’attrice ha rilasciato un’intervista a Tv Sorrisi e Canzoni e ha ammesso che la lontananza dall’Italia è solo temporanea e che la sua vita all’estero rappresenta solo un’esperienza che è destinata a finire. Francesca infatti, non ha alcuna intenzione di stabilirsi per sempre in America e, prima o poi, tornerà in Italia.

La Chillemi ha dichiarato: “Si tratta solo di un periodo della mia vita ma prima o poi tornerò in Italia perché gli affetti mi mancano”. Della nostra bella penisola sono tante delle cose che le mancano, ma, allo stesso tempo, ha ancora molte cose da imparare da questa vita oltre oceano. Francesca ha rivelato che sta cercando di imparare al meglio la lingua e che, almeno per il momento, sua figlia Rania è molto più brava di lei. Come tutti i bambini, che hanno la capacità innata di imparare le lingue con una facilità estrema, la bimba della Chillemi ha acquisito una pronuncia perfetta, che dimostra come sia riuscita ad integrarsi nella società di New York. La Azzurra di Che Dio ci aiuti ha ammesso che faticherà ancora molto prima di arrivare ad avere la stessa pronuncia della figlia. L’attrice inoltre, ha raccontato che insieme ad altri italiani, come Fabio Volo e la compagna Johanna, è riuscita a creare un gruppo, una specie di famiglia allargata negli Stati Uniti, con il quale condivide tanti momenti e che le fanno avvertire meno la mancanza del nostro paese.

Aspetti positivi e negativi degli States

La Chillemi ha sottolineato che il vivere così lontano dall’Italia ha sia aspetti positivi che negativi.

Tra i primi c’è quello di non essere popolare, per cui riesce a condurre una vita assolutamente normale. L’attrice ha dichiarato: “Qui sono solo Francesca. Magari capita che qualcuno mi riconosca, ma di base non importa a nessuno”. La donna ha confessato che può andare in bicicletta cantando e urlando a squarciagola e che questo è un aspetto che la fa sentire libera, visto che in Italia non potrebbe mai farlo. Oltre alla mancanza degli affetti più cari, anche quella del cibo tipicamente italiano non è da sottovalutare. La mamma di Rania ha rivelato: “Il buon cibo mi manca spesso. Anche la qualità della vita in Italia è più alta”. Quella che sta vivendo a New York rimane un’esperienza davvero importante, anche per la sua piccola e proprio in merito al rapporto che ha con lei si rende contro di essere la “la classica mamma italiana”. Francesca, in conclusione, ha ammesso che, anche se segue molto i programmi in lingua inglese per cercare di perfezionare al meglio la lingua, non si perde una puntata di Che Dio ci aiuti.

© Riproduzione riservata
Leggi anche