Festival Sanremo 2012: le mutande di Belen e il mistero Mrazova

Ivana Mrazova esiste, Š viva e lotta assieme a noi. Lo scherzo di Facchinetti. Il problema Fornaciari (che Š la Fornaciari stessa). E le mutande di Belen.

Il mistero Mrazova Š infine sciolto. La fanciulla esiste, Š viva e lotta assieme a noi. Lotta dall’alto dei suoi otto metri d’altezza, oserei dire. Presa un po’ (troppo) in giro dall’abominio Belen – Canalis durante la serata, Š riuscita pure a dare una stoccata alla Rodriguez: a Gianni Morandi, che le chiedeva se avesse visto l’argentina con l’abito che nella prima serata avrebbe dovuto indossare lei, Ivana ha risposto “S, doveva continuare a tirarlo su, io le ho pi— grandi (le tette)”.

Beccati questa, signora Corona.

E’ interessante notare anche che alla fine qualcuno dei televisivi si sia ribellato alle quotidiane critiche: ma non con le risposte piccate o le minacce di querela, no. Con uno scherzo. Il marcuzziano Facchinetti, bersagliato da chiunque negli ultimi mesi, s’Š preso una piccola rivincita facendo cadere nel sacco l’informazione, in particolare quella web. La gag su Radio Kiss Kiss ha colpito nel segno, chapeau a lui.

Per quel che riguarda il Festival, al termine della seconda, interminabile serata (condita dagli indispensabili sketch de i Soliti Idioti, che potranno pure dire “anche noi abbiam cantato sul palco di Sanremo” – e qui il vostro blogger scuote la testa avvilito), gli esclusi sono i Marlene Kuntz, Pierdavide Carone & Dalla, Giggi & Richard Berton (BertŠ) e Irene Fornaciari. Sui primi tre nulla da dire: i Marlene si sapeva sarebbero stati un corpo estraneo agli occhi del pubblico, Pierdavide ha portato un brano che Š piaciuto a me (e quindi non poteva piacere ad altri), Giggi & Berton si commentan da soli. Il problema della Fornaciari, invece, temo sia la Fornaciari stessa: la canzone, riascoltandola, non Š neanche malvagia, ha un discreto ritmo ed ha un testo piacevole, ma cantata da Irene ottiene un inquietante effetto repulsa.

Last but not the least, la farfalla di Belen, che come sempre crea scompiglio tra i media. Indossava le mutande o no? Scandalo! Le mutande! Dai, facciam le tavole rotonde per studiare nel dettaglio l’inguine della Rodriguez, tanto non abbiam altro da fare. Tutto sommato non credo sia fondamentale saperlo (se proprio volete il mio parere, per me le aveva), mi domando solo se si debba costantemente ricorrere a questi mezzucci pur di far parlar di sŠ. Pecunia (e polemica) non olet, okay, ma l’eleganza non si compra. (foto Infophoto)

Ti Š piaciuto l’articolo? Allora segui Teledicoio su Facebook e Twitter!

ALTRI LINK UTILI:
Sanremo 2012: Belen e lo slip che non si vede, foto della seconda serata

Sanremo 2012, Celentano contro i giornali cattolici e la Consulta

Festival Sanremo 2012, intervista esclusiva a Rocco Papaleo

Sanremo 2012, tutti gli account twitter degli artisti in gara

Belen Rodriguez senza mutande a Sanremo: “ce le ho”, ma il web non ci sta

Scritto da Style24.it Unit
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Festival Sanremo 2012: mutande di Belen a parte è noia profonda

Festival Sanremo 2012: cantanti in gara e seconda serata, le foto

Leggi anche
Contents.media